A tutto tondo

Eccellenza. Girone “A” quasi deciso, nel “B” è bagarre salvezza

Nel girone di ponente Alassio condannato. Resta da capire chi sarà la quinta squadra. A levante, lotta per non finire ultimi accesa fino alla fine.

Eccellenza A, le immagini più belle di Pietra-Alassio

Più passano le domeniche e più ci si avvicina alla fine del campionato: c’è chi vuol salire, chi vuol restare e chi deve scendere. Le pressioni aumentano e la classifica inizia a trovare maggiore equilibrio, ma nulla si stabilizza. O forse, quasi nulla..

Nel Girone A, infatti, la retrocessione dell’Alassio è quasi sempre stata presa come una certezza. Lasciando perdere il valore della rosa, il quale si può evincere dai soli 3 punti conquistati finora, pare che la situazione stia davvero sfuggendo di mano nelle file giallonere, influenzando il rendimento della squadra, sembrando quasi costretta a scendere in campo e, per questo motivo, si può vedere ben poco calcio in mezzo a una tale confusione.

Arenzano, Ospedaletti e Varazze sembrano già destinate a svolgere i playout, non una novità per gli addetti ai lavori, ma occhio anche all’ingresso del Ventimiglia in questa categoria: la sconfitta contro la neocapolista Albenga può essere un campanello d’allarme.

E poi ci sono le “sei sorelle”, con un distacco di 4 punti dalla prima alla sesta. Il Pietra ha dato un enorme segnale vincendo a Taggia, avendo da recuperare una partita contro la Cairese; gialloblù chiamati alla sfida contro il giovane e sorprendente Finale che, tra le mura amiche, cercherà di trovare i tre punti contro i valbormidesi, dopo tre sconfitte incassate.

E la Cairese dovrà recuperare anche la partita contro la Genova Calcio di Maisano, da sempre una formazione d’alta classifica che sta cercando il coronamento definitivo di un lungo progetto.

Infine, ma neanche tanto, c’è l’Albenga di mister Lupo: tante voci di mercato, mugugni esterni e interni, ma alla fine la classifica sta parlando a favore degli ingauni. Chi è arrivato sta facendo bene, ma sarà abbastanza?

19esima giornata

ARENZANO vs ALBENGA 

Arbitro: Ludovico Grandi di Novi Ligure, coadiuvato dai signori Christian Lazzarotti (Genova) e Manuela Sciutto (Novi Ligure)

FINALE vs CAIRESE 

Arbitro: Gianluca Li Vigni di Palermo, coadiuvato dai signori Giuseppe Nicolosi (Genova) e Yassine El Hamdaoui (Novi Ligure)

GENOVA CALCIO vs ALASSIO 

Arbitro: Paolo Trabucco di Chiavari, coadiuvato dai signori Paolo Caggiano (La Spezia) e Vesselin Adriano Torrero (Genova)

OSPEDALETTI vs TAGGIA  

Arbitro: Fabio Conti di Genova, coadiuvato da Simone Colella (Imperia) e Gezim Rushanaj (Genova)

VENTIMIGLIA vs VARAZZE 

Arbitro: Emanuele Fontana di Savona, coadiuvato da Claudio Costantino e Mattia Delfino della sezione di Albenga

Una differenza notevole tra i due gironi c’è: mentre nel savonese vi è la presenza di una “squadra caporetto”, nel genovese i giochi saranno fatti soltanto alla fine.

Molassana fanalino di coda con 10 punti, ma a un punto da Cadimare e Sestrese. In pochi si sarebbero aspettati un rendimento così basso da parte dei verdestellati, ma per provare a salvarsi bisognerà eliminare il pessimismo vigente ormai da troppo tempo.

Il Busalla, con il cambio di allenatore, cercherà di fare punti sin da subito, visto che le distanze sono minime e tutte le squadre sono chiamate a fare meno passi falsi possibili.

Tra le zone alte spiccano le tre spaccatrici di equilibri: Baiardo, Fezzanese e Rapallo Rivarolese stanno mettendo in scena una corsa molto interessante verso il primato e già domenica, visto il big match tra neroverdi e bianconeri, qualcuna di loro probabilmente perderà terreno.

19esima giornata

ATHLETIC CLUB vs CADIMARE  

Arbitro: Giovanni Tanzella della sezione di La Spezia, coadiuvato da Michele Bernardini e Luigi Arado della sezione di Genova

SESTRESE vs CANALETTO  

Arbitro: Andrea Fanciullacci della sezione di Savona, coadiuvato da Mauro Vigne e Lorenzo Massa della sezione di Chiavari

FEZZANESE vs CAMPOMORONE 

Arbitro: Andrea Bordone della sezione di Chiavari, coadiuvato da Enrico Conio e Andrea Poggi della sezione di Genova

RAPALLO RIVAROLESE vs BAIARDO  

Arbitro: Roberto Salvatore D’Angelo della sezione di Trapani, coadiuvato da Francesco Baruzzo (La Spezia) e Noureddine Benou (Genova)

RIVASAMBA vs MOLASSANA 

Arbitro: Filippo Morbelli della sezione di Albenga, coadiuvato da Maria Greta Repetto e Denise Zanone della sezione di Chiavari

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.