Problema

Covid, dal primo gennaio effettuati più di un milione di tamponi in Liguria. Toti: “Così il sistema non può reggere”

"Le regole imposte dal governo hanno bloccato il sistema, è ora di cambiarle", dice il governatore. E il tracciamento saltato porta l'Iss a giudicare la Liguria "non valutabile"

tampone covid

Genova. “In Liguria dall’inizio di gennaio sono stati effettuati, tra Asl, farmacie e laboratori, 1.282.671 tamponi. Questo, tenendo conto anche della gestione delle quarantene, vuole dire che a livello potenziale ogni ligure è ricorso a questo sistema di diagnostica per il Covid. Il sistema non può più reggere questo tamponificio, nonostante il grande sforzo di tutti e, in questa fase della pandemia, è necessario cambiare le regole. Il Governo decida al più presto di tamponare solo i sintomatici, altrimenti non saremo travolti dai malati ma dalle carte e dai tamponi. Queste regole hanno bloccato il sistema che va rivisto a beneficio anche della scuola”.

Così il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti in merito al numero dei tamponi effettuati in Liguria da gennaio.

Un sistema che non può più reggere è quello dello stesso tracciamento. Come riportato da un articolo dell’edizione genovese de La Repubblica oggi la Liguria, dall’inizio dell’anno, non è più classificata dall’Istituto superiore di Sanità nel suo monitoraggio settimanale sull’andamento della pandemia perché “non valutabile”. Questo insieme ad Abruzzo e Veneto, riporta il quotidiano. E sugli stessi documenti dell’Iss ci sono aspetti notevoli in tal senso.

Ma Toti, aggiunge: “Ormai la pandemia sta diventando più burocratica che reale, visto anche che la curva di questa quarta ondata sta iniziando a calare. I cittadini sono in balia delle regole che ora devono essere snellite. Questo riguarda anche le scuole che devono tornare a funzionare nel modo più semplice possibile: i sintomatici stanno a casa quelli che stanno bene vanno a scuola, soprattutto se vaccinati. Non ha senso restringere ulteriormente le regole rispetto agli adulti e imporre così la Dad”.

Intanto aumentano le vaccinazioni nella fascia 5 – 11 che oggi arrivano a 23.007 prenotati e 18.825 vaccinati con prima dose. Oggi ammontano a 5.708 i nuovi positivi in Liguria a fronte di 31.259 tamponi tra molecolari e antigenici registrati nelle ultime ore. Di questi 889 sono nella Asl 1 Imperiese, 981 nella Asl 2 Savonese, 2.589 nella Asl 3. 560 nella Asl4 del Tigullio e 667 nella Asl 5 Spezzina. Per quanto riguardagli gli ospedalizzati sono 783 di cui 40 in terapia intensiva.

leggi anche
Generica
Bollettino
Covid, in Liguria 5.708 nuovi casi e 9 morti: calano gli ospedalizzati
santa corona San Paolo ospedale
Aggiornamento
Covid, cluster al San Paolo e al Santa Corona: individuati 23 pazienti positivi
tampone covid drive through
Richiesta
Caos tamponi, la proposta di Tosi (M5S): “Coinvolgere parafarmacie e pubbliche assistenze”
Giovanni Toti
Andamento
Covid, Toti: “La campagna vaccinale della Liguria continua spedita. Nelle ultime 24 ore oltre 15 mila dosi”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.