Aveva 90 anni

Calice Ligure in lutto per la scomparsa di Bice Perata

Era mamma dell'assessore Enrica Brambilla, le condoglianze del sindaco: "Donna profondamente innamorata del proprio paese". Era stata nominata Cavaliere nel 2010

Bice Perata

Calice. “L’amministrazione comunale ed il personale tutto partecipano al dolore dell’assessore Enrica Brambilla per la scomparsa della cara mamma Bice”. Sono le parole con cui il sindaco di Calice Ligure, Alessandro Comi, esprime le proprie condoglianze alla collega di giunta per la morte di Bice Perata, che avrebbe compiuto novant’anni il quattro di febbraio prossimo.

La donna aveva partecipato con grande entusiasmo ad alcune iniziative del plesso scolastico calicese legate ai ricordi degli anziani come tesoro per i più giovani. “Era profondamente innamorata del proprio paese – ricorda il sindaco – e molto legata alla cappella di Santa Libera, luogo adiacente alla sua abitazione alla quale dedicava sempre un pensiero e la sua attenzione”. Nel 2010 era stata nominata Cavaliere dal Presidente Giorgio Napolitano.

“A tutti i suoi cari, a lei molto legati, giunga il nostro pensiero ed un abbraccio affettuoso” conclude Comi.

Bice Perata, vedova Brambilla, lascia le figlie Ornella ed Enrica, i generi Fabio e Stefano e i nipoti Anita, Chiara e Nicolò. I funerali avranno luogo domani alle ore 15.30 nella parrocchia di San Nicolò a Calice Ligure; questa sera alle 20.30 sarà recitato il Santo Rosario nella Cappella di Santa Libera.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.