Colpo verde

Calcio, al Soccer arriva il giovane Kacellari: “Qui per dimostrare”

Le parole del nuovo innesto del club biancorosso

Generico gennaio 2022

Anno nuovo, colpi nuovi. In casa Soccer Borghetto è arrivata una novità, già annunciata sottobanco dal presidente Ferrara, che dà quel tocco in più di spensieratezza giovanile e tanta corsa: Ricard Kacellari è un nuovo giocatore biancorosso.

Giovanili passate tra Pietra, Vado, Sampdoria e Savona, Kacellari è pronto ad iniziare una nuova avventura dopo l’esperienza formativa di Imperia, in Serie D.

Il classe 2003 ricorda con piacere la precedente esperienza, ma è già pronto a voltare pagina: “Ad Imperia mi sono trovato bene con l’ambiente e il gruppo, ma non ho trovato tanto spazio e questo è stato il fattore principale di questo cambio. Il Soccer era da tempo che mi cercava e, conoscendo tanti ragazzi e sapendo anche del bel gruppo che c’era all’interno, ho preferito venire in questa squadra”.

Ma il calcio per Ricard non è solo un divertimento: “Facevo tanti sacrifici e tante volte avanti e indietro durante la giornata, però per me non era un problema perché questo è ciò che voglio fare da sempre: vado al Soccer con lo spirito giusto e la voglia di far bene”.

Gli obiettivi del Soccer Borghetto sono sotto gli occhi di tutti, anche dello stesso Kacellari: “Le ambizioni rimangono sempre al massimo avendo un bel gruppo con giocatori forti e tutti propensi a poter fare una grande impresa: si lotterà per il salto di categoria, sperando di riuscire a portare un bel contributo alla causa”.

Ma questa sarà davvero l’occasione giusta per farsi notare? “Assolutamente si, credo sia arrivato il momento di dimostrare il mio valore lavorando al massimo come ho sempre fatto e come sempre farò. Ci tengo a ringraziare la società del Soccer Borghetto che mi ha voluto fortemente, spero di non deludere le attese”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.