Endorsement

Albenga, la provocazione di Tomatis (FdI): “A Gino Rapa l’assessorato al turismo, cultura ed eventi”

"Abbiamo addirittura due assessori dedicati; investimenti e manifestazioni assai dispendiose non hanno prodotto risultati soddisfacenti"

gino rapa

Albenga. “Perché non affidare l’assessorato al turismo, cultura ed eventi a Gino Rapa per le sue capacità riconosciute da tutti?”. E’ questa la “provocazione” che arriva da Roberto Tomatis, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale Albenga.

La proposta parte da un’analisi sui costi sostenuti dall’amministrazione comunale sulla promozione dell’immagine della città di Albenga: “Nel 2021 il Comune ha affidato un incarico ad un’esperta in social media per fare promozione sui canali social – spiega Tomatis – Ora l’amministrazione, considerato che il contratto è ormai prossimo a scadere, ha affidato un altro incarico ad una società di servizi esterna che ha avuto il compito di redigere un progetto di promozione turistica per un importo di circa 22 mila euro”.

“Si tratta del solo costo della progettazione – precisa Tomatis – Il Comune ha quindi deciso che dal mese di marzo 2022 il piano sviluppato dalla società di servizi deve diventare operativo ed anche in questo caso la spesa prevista è di circa 23 mila euro. Dunque, da quello che si evince, è il fatto che il Comune sta spendendo molte risorse sulla promozione di Albenga sui canali social che, è bene precisare, non arrivano totalmente dalla tassa di soggiorno come sostiene l’amministrazione, ma anche da risorse finanziarie del Comune pagate dai cittadini con i tributi”.

Ed ecco allora la proposta: “Tenuto conto degli investimenti e delle manifestazioni assai dispendiose che però non hanno prodotto risultati soddisfacenti, considerato che abbiamo addirittura due assessori che si occupano di cultura, turismo, eventi e manifestazioni, propongo all’amministrazione e in particolare al sindaco Riccardo Tomatis di rivedere questa impostazione e possibilmente di affidare un incarico diretto ai Fieui di Caruggi guidati dal loro portavoce storico Gino Rapa per la promozione turistico culturale della città visto che hanno capacità oggettive per elaborare una programmazione di alto livello facendo risparmiare alle casse dell’ente pubblico ingenti somme di denaro ogni anno”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.