Volto nuovo

Vado, ecco un nuovo acquisto per far fronte all’emergenza offensiva: presentato Andrea Galvanio

Il classe 2000 arriva dal Rieti e predilige l’impiego sul lato sinistro del fronte d’attacco

Vado Ligure. Ieri alle ore 14:30 allo stadio Ferruccio Chittolina si è disputato uno dei match validi per la quattordicesima giornata di Serie D (Girone A). A sfidarsi sono state Vado e Asti, due formazioni accomunate dalla voglia di vincere per conquistare il medesimo obiettivo: la salvezza. Alla fine è stato 2-2, un pareggio che ha lasciato l’amaro in bocca tra le file dei padroni di casa soprattutto per l’enorme mole di occasioni non concretizzate sicuramente anche per colpa di alcune assenze pesanti sul fronte offensivo.

È così che, al termine della conferenza stampa che ha visto protagonista Matteo Solari, è stato tempo di presentazioni in casa Vado, società che ha reso noto l’approdo nel savonese di Andrea Galvanio, attaccante classe 2000 proveniente dal Rieti (formazione militante nel Girone E di Serie D).

10 presenze e 2 assist il biglietto da visita del nuovo volto presentato dal direttore sportivo Luca Tarabotto, giocatore il quale ha dichiarato: “Ho avuto modo di conoscere qualche compagno al termine del match odierno. Si vede che è un bel gruppo, lo testimonia anche il cerchio vistosi a fine partita nonostante il risultato un po’ bugiardo.”

In seguito è stata poi resa nota la ferma convinzione da parte dell’intervistato di volersi sempre fare trovare pronto per poter mettere in difficoltà mister Matteo Solari nel momento della scelta dell’undici titolare. Infine l’attaccante classe 2000 ha concluso dichiarando: “Dalle mie esperienze passate porto con me l’anno e mezzo di militanza nel Rieti, una piazza importante dove mi sono trovato davvero molto bene. Per quanto riguarda invece l’impiego in campo mi ritengo un giocatore molto duttile, sicuramente però prediligo partire da sinistra per poi poter calciare sul secondo palo”.

È terminata in questa maniera l’intervista ad Andrea Galvanio, nuovo volto del Vado scelto per sopperire all’emergenza offensiva causata dai numerosi infortuni verificatisi nell’ultimo periodo.

leggi anche
Generico dicembre 2021
Calcio
Serie D: Vado sempre spuntato, l’ennesimo pareggio con l’Asti (2-2)
Matteo Solari
Punto amaro
Vado, mister Solari analizza il pareggio contro l’Asti: “Un po’ di sfortuna e la bravura del portiere avversario ci hanno negato la vittoria”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.