Dubbi

Treni, Rixi (Lega):” Quadruplicamento della Genova-Milano senza alta velocità tra Pavia e Milano”

"Uno sprint sottodimensionato rispetto alle aspettative del territorio sull'Alta velocità per abbattere i tempi di collegamento"

treni stazione principe binari trenitalia

Liguria. “Ci preoccupa la progettazione della linea ferroviaria Genova-Milano Rogoredo. Sui documenti di Rfi si legge che i treni potranno viaggiare a una velocità massima di 160 chilometri orari nel tratto Milano Rogoredo-Pieve Emanuele-Pavia, per complessivi 29 chilometri. Una limitazione assurda per una linea progettata nel 2021 con l’obiettivo dell’Alta velocità”. Lo dice in una nota il deputato della Lega Edoardo Rixi, componente commissione trasporti e responsabile dipartimento infrastrutture.

“Il quadruplicamento costerà agli italiani quasi un miliardo di euro, per consentire cosa? Uno sprint sottodimensionato rispetto alle aspettative del territorio sull’Alta velocità per abbattere i tempi di collegamento tra due città fondamentali economicamente per l’intero Paese”.

“I tempi e gli accordi vanno rispettati. Anche sui lavori del Terzo Valico, per cui confidiamo nell’opera del commissario straordinario Mauceri. Ma è chiaro che non accetteremo ritardi.”

 

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.