Contratto

Trasporto ferroviario, penale da 2,2 milioni di euro per Trenitalia e premio da 150mila

La motivazione è il mancato rispetto dei volumi di servizio dell'anno 2020. Invece, premio da 150 mila euro

Obbligo Green Pass sui treni Intercity e alta velocità

Liguria. Oltre 2,2 milioni di euro e premio da circa 150 mila euro. E’ la penale a Trenitalia per il mancato rispetto dei volumi di servizio dell’anno 2020, come previsto dal contratto di servizio tra Regione Liguria e l’azienda per gli anni 2018-2032.

La cifra è riportata nello schema di deliberazione approvato oggi dalla giunta regionale che quantifica premi e penali nei confronti dell’azienda che si occupa del trasporto ferroviario regionale in Liguria.

“Dei 2,2 milioni di euro di penale la Regione ne impegnerà 466 mila da destinare al bonus già erogato ai pendolari, al miglioramento della qualità, all’eventuale incremento dei servizi di trasporto ferroviario regionale e locale e alla compensazione del mancato aumento delle tariffe ferroviarie per il 2020 previsto dal contratto di servizio”, ha commentato l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.