Beneficenza per pediatria

“Serve un ventilatore polmonare per neonati” Appello del dr. Gaiero e iniziativa dello chef Claudio Pasquarelli

A tavola al ristorante stellato di Bergeggi per raccogliere fondi. L'importanza della nuova attrezzatura per S. Paolo e S. Corona

gaiero san paolo - santa corona

Savona/Pietra Ligure. Il reparto di Neonatologia dell’Asl2 ha bisogno di acquistare una particolare attrezzatura, un ventilatore polmonare del tipo CPAP, importante per l’assistenza ai pazienti più piccoli, che non può essere acquistata per vie correnti. Il primario, dottor Alberto Gaiero, ne ha parlato con lo chef di Bergeggi Claudio Pasquarelli, che ha subito accolto la sua richiesta di aiuto.

Spiega Claudio, da poco insignito per l’ennesima volta della Stella Michelin: “Il dottor Gaiero si dedica con tanta passione ai bambini in difficoltà. L’apparecchiatura di cui ha bisogno ha un costo stimato di circa sedicimila euro. Ci siamo posti insieme l’obiettivo di acquistarlo, o perlomeno raccogliere una significativa parte dei fondi necessari per farlo, a favore di una struttura d’eccellenza della Sanità ligure”.

Così Pasquarelli ha deciso di organizzare due cene (venerdì 17 e sabato 18 dicembre) e un pranzo (domenica 19) nel suo locale “proponendo la Liguria come filo conduttore, con un menù a base di tradizioni e qualche inserto di modernità”.

L’incasso, come sempre quando lo chef di Bergeggi organizza iniziative di beneficenza, sarà totalmente devoluto a Pediatria, con la partecipazione fissata in 70 euro a persona tutto compreso.

Ancora Claudio: “Si possono prenotare tavoli per se stessi o magari da regalare a conoscenti, amici, clienti, o ancora pensare di cogliere l’occasione per cene di Natale di ufficio, tra amici o come regalo anticipato. Abbiamo raggiunto in passato grandi risultati, come per gli eventi per l’Aias di Savona o per il Gaslini, in cui abbiamo ottenuto importanti risultati grazie ad amici, clienti, aziende che hanno collaborato anche con donazioni extra che speriamo di ricevere anche questa volta: contattandoci si potranno conoscere le modalità per farlo”.

Anche un altro ristorante ha deciso di partecipare all’iniziativa.

Spiega infatti Pasquarelli: “L’amico Alessandro Franco, vadese come me, che ha avuto diversi locali a Savona sempre lavorando con grande qualità, molto conosciuto dalla clientela, è ora un ligure in trasferta a La Morra, dove ha aperto uno splendido locale, il Nesto, di cucina tipica di Langa e ottenuto grande successo. Vuole partecipare all’iniziativa con una serata, appunto nel suo locale di La Morra, mercoledì 15 dicembre. Anche in questo caso l’incasso sarà interamente devoluto al progetto della Pediatria dell’Asl 2”.

Il dottor Alberto Gaiero così commenta l’iniziativa: “Parlare con Claudio mi ha subito tranquillizzato perché conosco la sua trasparenza e il valore del suo nome in campo nazionale e internazionale. Gli sono grato e sono certo che otterremo ottimi risultati”.

Gaiero illustra poi la necessità di avere a disposizione la nuova apparecchiatura e, in sintesi, come verrà utilizzata: “Il ventilatore può essere trasportato e essere quindi impiegato sia a Savona sia a Pietra Ligure, in particolare in reparto al San Paolo e nei due Pronto soccorso, e servire dunque l’intera provincia. Lo utilizzeremo per i neonati, anche se può essere utile per altri bimbi. È indispensabile per tutte le insufficienze respiratorie, dovute a infezioni di tipo bronchiolitico, stress respiratorio, parti prematuri”.

Conclude Claudio Pasquarelli: “Qualità ed eccellenza vanno di pari passo in questa iniziativa benefica. Speriamo quindi di trascorrere insieme momenti rilassanti con lo scenario dell’Isola di Bergeggi. L’ampiezza dei nostri locali ci consente di ospitare tutti nel pieno rispetto delle regole anti-Covid”.

Per informazioni e prenotazioni telefono 019 859750 oppure mail info@hotelclaudio.it.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.