Progetto sociale

Gruppo di volontari realizza coperte fatte a mano per i senzatetto: ora ha una sede a Stella

Le "uncinette di Maria" hanno iniziato a lavorare da casa lo scorso inverno

Stella. Dalla passione per l’uncinetto al sociale: era partita lo scorso anno da un gruppo di volontari uniti dalla passione per il lavoro a maglia l’iniziativa che ha visto la consegna, insieme ai Comitati della Croce Rossa di Stella, di Genova e Sanremo, di oltre cento coperte calde per le persone senza dimora che vivono in strada. Ora è diventato un progetto più strutturato e “ufficiale” con addirittura un luogo di ritrovo comune.

Nella giornata di ieri, infatti, è avvenuta l’inaugurazione del progetto “Le Uncinette di Maria” che avrà come sede per fare unità, prendere un tè caldo e lavorare insieme per le persone più vulnerabili la Società Operaia Cattolica di Stella San Martino.

A sostenere fortemente il progetto i comitati della Croce Rossa di Stella che si occupano della consegna effettiva delle coperte realizzate dall’unione dei quadratini delle “uncinette di Maria”. L’invito ad abbracciare questa iniziativa benefica è rivolta a tutti: “Porta la tua esperienza o impara l’arte con le uncinette” è il monito del progetto. Le porte del ritrovo sono aperte tutti i lunedì dalle 15 alle 18.

Nel corso del pomeriggio inaugurale sono stati anche consegnati gli attestati di ringraziamento alle uncinette per l’importante lavoro svolto.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.