Approvato

Covid, super green pass anche al bar e terza dose dopo 4 mesi: ecco il decreto Natale

Sono alcune delle misure, insieme all'imposizione dell'Ffp2 nei cinema, negli stadi e sui mezzi di trasporto. Niente obbligo di vaccino, per il momento, per i dipendenti pubblici

Generica

Italia. Il consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto sulla gestione della pandemia che introduce divieti e restrizioni per periodo delle feste ma anche nuove regole su vaccini e green pass confermando molte delle indiscrezioni delle ultime ore.

Booster dopo 4 mesi. Come annunciato, ci sarà una riduzione del tempo che intercorre tra la fine di un ciclo vaccinale e la dose cosiddetta booster. Un’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza riduce a 4 mesi il periodo minimo per la somministrazione del richiamo e della terza dose (erano 5 mesi, al momento).

Green pass più breve. Il decreto prevede inoltre che dal primo febbraio il green pass avrà una validità massima di sei mesi dall’ultima somministrazione del vaccino, e non più di nove. La decisione di far scattare la nuova regola tra oltre un mese è legata alle difficoltà di molti italiani di trovare uno slot per il richiamo entro le prossime settimane.

Super green pass al bar e FFp2 obbligatoria. Fino al 31 gennaio potrà entrare nei bar per la consumazione al bancone soltanto chi ha il super green pass, ossia quello che viene rilasciato a chi è guarito o vaccinato. Quindi non solo per sedersi al ristorante. Sarà inoltre vietato il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi dove, per entrare servirà oltre che il green pass rafforzato, anche una mascherina FFp2. Questa sarà obbligatorio pure sui mezzi di trasporto.

Mascherine. Anche nelle regioni che si trovano in zona bianca sarà obbligatorio, dall’entrata in vigore del decreto, tenere la mascherina anche all’aperto. Fino al 31 gennaio, all’aperto, saranno vietati feste ed eventi che implichino assembramenti.

Tamponi + vaccino per entrare nelle discoteche, ma anche nelle Rsa. Due luoghi antitetici ma per cui è stato stabilito lo stesso regolamento di ingresso per limitare al massimo il rischio dei contagi ma, al contempo, evitare le chiusure. Questa misura sarà in vigore dal 28 dicembre al 31 gennaio.

Rimane in vigore la regola del tampone obbligatorio per chi proviene da fuori Italia, anche se è vaccinato. Sarà prevista l’effettuazione di tamponi a campione al momento dell’ingresso e in caso di positività sarà necessario l’isolamento fiduciario per 10 giorni. Chi non ha a disposizione un alloggio dove stare in isolamento andrà in un covid hotel.

Infine, il decreto prevede uno stanziamento di 9 milioni di euro per migliorare l’individuazione e il tracciamento dei casi positivi nelle scuole. I soldi serviranno a finanziare i laboratori del ministero della Difesa che verranno distribuiti sul territorio per supportare regioni e province autonome nello svolgimento delle attività di somministrazione di test per la ricerca di SARS-CoV-2 e di quelle correlate di analisi e di refertazione attraverso i laboratori militari della rete di diagnostica molecolare.

leggi anche
natale covid
Decreto natale
Covid, Draghi annuncia la “stretta di Natale”: dall’obbligo vaccinale al mini-lockdown, ecco le ipotesi
covid coronavirus
Bollettino
Allarme Covid, record stagionale con 1.144 nuovi casi: balzo delle terapie intensive
fuochi pietra
A malincuore
Emergenza Covid, Pietra Loano e Finale rinunciano agli spettacoli di fine e inizio anno
toti vaccino covid
Il punto
Variante Omicron, Toti: “In Liguria diffusione tra l’11 e il 15%, avanti con le terze dosi”
matteo bassetti
Commento
Virus, Bassetti: “Il 70% dei positivi ricoverati in ospedale non ha il Covid, devono cambiare i criteri”
Soleluna Village, evento \"Cocoon\", dj Marco Ooki,vox Mattia Salva, cena sul mare, discoteca a bordo piscina
Delusione
Decreto Natale, le discoteche ripiombano nell’incubo: “Un disastro, governo incompetente”
pronto soccorso savona, 118
Bollettino
Covid, record assoluto da inizio pandemia: in Liguria 1.459 nuovi casi in un giorno
Soleluna Village, evento \"Cocoon\", dj Marco Ooki,vox Mattia Salva, cena sul mare, discoteca a bordo piscina
Contrario
Discoteche chiuse, Sartori (Fdi): “A Capodanno feste private e senza controlli, aumenteranno i contagi”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.