Stato confusionale

Anziano vaga a piedi in autostrada: salvato dalla polizia stradale

Poco dopo gli agenti hanno trovato e restituito al proprietario un portafoglio perso in autogrill da un automobilista

polizia autostrada casello

Savona/Borghetto. Vagava a piedi in autostrada nei pressi del casello di Borghetto Santo Spirito, quando è intervenuta una pattuglia della Stradale di Imperia che ha aiutato l’anziano, in stato confusionale, chiamando i soccorsi e la famiglia.

È accaduto nel primo pomeriggio di ieri in A10, dove gli agenti hanno messo l’uomo in condizioni di sicurezza e atteso insieme a lui l’arrivo di un’ambulanza per verificarne le condizioni di salute, oltre che avvisare i familiari.

Pochi minuti dopo, sempre sull’A10, una pattuglia della polizia Stradale di Genova ha trovato nei pressi dell’area di servizio S. Cristoforo nord a Savona, un giubbino con all’interno un portafoglio contenente documenti e 540 euro in contanti.

Gli operatori del C.O.A. hanno rintracciato in un breve lasso tempo il proprietario che, alla pattuglia che gli ha restituito il portafoglio, ha riferito di aver appoggiato il giubbotto sul tetto dell’auto per sistemare i bagagli per poi ripartire dimenticandosene.

Due interventi a beneficio dei cittadini, che dimostrano l’impegno della polizia di Stato non solo nel svolgere le tante attività istituzionali volte al controllo del territorio, alla prevenzione e repressione dei reati, ma anche in altri importanti servizi resi alla collettività.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.