Novità

Albissola, Silvestro nominato vicesindaco: “Continuerò a lavorare come ho sempre fatto”

Nel rispetto delle quote di genere è stata nominata assessore Antonella Lodovisi. Approvato anche il bilancio di previsione 2022-2024

Luigi Silvestro

Albissola Marina. L’assessore Luigi Silvestro sarà il nuovo vicesindaco e, nel rispetto della parità di genere prevista dalla legge, il consigliere comunale Antonella Lodovisi è stata nominata assessore con deleghe alla protezione civile, patrimonio comunale (inteso come immobili ed impianti pubblici), nuovo polo scolastico e strumenti urbanistici attuativi. La delega all’istruzione è stata assegnata all’assessore Elisa Tomaghelli.

E’ questo il rimpasto di giunta del sindaco Gianluca Nasuti, in seguino alla nomina di Nicoletta Negro come assessore alla Cultura del Comune di Savona, comunicato durante l’ultimo consiglio comunale dell’anno, durante il quale è stato anche approvato il bilancio di previsione 2022-2024.

“Ringrazio il sindaco per la fiducia”, esordisce Silvestro. E puntualizza: “Cambia poco. Avevo e continuo ad avere un numero deleghe importanti che continuo a esercitare come ho sempre fatto“. Se nel 2019 Sivlestro si era fatto da parte e non si era candidato come sindaco appoggiando così Nasuti, questa potrebbe essere la rampa di lancio per le prossime elezioni amministrative? “Sono ragionamenti prematuri“, chiarisce Silvestro lasciando, però, il beneficio del dubbio. L’attenzione ora è concentrata sul lavoro da fare per la comunità: “Sono una persona molto pratica e non guardo alle possibilità di carriera ulteriori, ora è il momento di pensare al mio paese. Devo mantenere le promesse fatte durante la campagna elettorale”.

“Finalmente dopo qualche anno torniamo ad approvare il bilancio di previsione prima della fine dell’anno – così il primo cittadino commenta il documento del bilancio -. Questo ci consente di essere da subito operativi e più incisivi nell’azione amministrativa. E’ un buon bilancio, con i conti sempre in ordine, che non prevede aumenti di tasse e tariffe. Manteniamo tutti i servizi senza alcun taglio ed anzi in alcuni casi incrementiamo la dotazione economica per far fronte alle nuove esigenze. Come nostra tradizione un occhio di riguardo alla cultura ed alle manifestazioni turistiche, senza dimenticare gli interventi nel sociale ed il sostegno ai progetti delle nostre scuole. Ringrazio gli uffici comunali ed in particolare il settore finanziario per il grande lavoro svolto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.