Casi

Albenga, l’ordinanza del sindaco: obbligo di mascherina all’aperto, ma solo durante eventi e mercati

Prevista un’intensificazione dei controlli sul rispetto delle norme anti-Covid e, in particolare, sulle disposizioni relative al “Green Pass rafforzato”

Generica

Albenga. Come annunciato nei giorni scorsi, il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis ha firmato un’ordinanza con la quale si dispone l’utilizzo della mascherina anche all’aperto ma sono in occasione di eventi, manifestazioni, mercato settimanale, mercatini dei produttori, fiere ed altre attività analoghe.

Spiega il primo cittadino: “Se normalmente non ritengo sia necessario l’utilizzo della mascherina all’aperto, diverso è in occasione di eventi, manifestazioni e mercati e, comunque in situazione di assembramento. In occasione delle festività natalizie Albenga ha organizzato diversi eventi, dall’accensione delle proiezioni architetturali prevista per oggi pomeriggio (4 dicembre) a quella dell’albero di Natale (8 dicembre), passando per i canti dei bambini, le recite in piazza San Michele e molto altro. In tali occasioni sarà necessario utilizzare la mascherina anche all’aperto onde evitare possibili situazioni di contagio.”

A seguito dell’incontro al tavolo ordine e sicurezza con il prefetto, il questore e i rappresentanti delle forze dell’ordine, è stata prevista un’intensificazione dei controlli sul rispetto delle norme anti-Covid e, in particolare, sulle disposizioni relative al “Green Pass rafforzato”.

leggi anche
Vita quotidiana coronavirus mascherine spesa fila poste vecchi
Ordinanza
Mascherina all’aperto: dopo Sassello e Albenga, obbligo anche a Cairo Montenotte

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.