Prevenzione

Albenga, in corso la pulizia di rio Carenda. Passino: “Intervenuti anche su tratti a monte”

Partirà la prossima settimana, dopo l’autorizzazione idraulica rilasciata dalla Regione Liguria, la pulizia di un altro tratto del Rio Carenda

Pulizia Rio Carenda albenga

Albenga. Proseguono gli interventi di pulizia e messa in sicurezza idraulica su rii e canali di Albenga.

Sono attualmente in corso le operazioni di trinciatura e pulizia dell’alveo di Rio Carenda nel tratto compreso tra la strada vicinale Carrai (adiacente alla Sp3 Ceriale-Cisano sul Neva) e la strada vicinale Poggi/Salea (Sagra Salea), eseguiti dalla cooperativa Futuro Insieme.

Partirà la prossima settimana, dopo l’autorizzazione idraulica rilasciata dalla Regione Liguria, la pulizia di un altro tratto del Rio Carenda, in particolare quello compreso tra la via Aurelia e via Vecchia x Peagna (ex polveriera). L’intervento è stato affidato alla ditta Aneto Stefano.

Ricordiamo che sono terminati anche i lavori di pulizia del Rio Enesi, nel tratto compreso tra la strada comunale Albenga-Cenesi e lo sbocco sul torrente Neva, eseguiti dalla ditta Ese srl e la pulizia e rimozione materiale sovralluvionale di un tratto del canale acque bianche adiacente alla Ss582 in prossimità della piazza Sacco e Vanzetti a Leca, eseguiti dalla ditta Fratelli Bologna srl.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: “Attraverso la collaborazione con il Comune di Ceriale e le nostre risorse siamo riusciti ad intervenire in maniera significativa sul Rio Carenda andando a pulire anche quei tratti più a monte sui quali non veniva effettuata una trinciatura probabilmente da decine di anni a questa parte. La sicurezza idrogeologica del territorio è una delle nostre priorità e, a rotazione e compatibilmente con le risorse a nostra disposizione, stiamo intervenendo su tutti i rii e canali presenti ad Albenga”.

Conclude il sindaco Riccardo Tomatis: “L’amministrazione sta portando avanti interventi per la messa in sicurezza idrogeologica del territorio interessando anche i tratti a monte. Salvaguardare la nostra città, i cittadini e le nostre imprese è prioritario”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.