Solidarietà

A Pietra Ligure stelle di Natale per lotta contro la leucemia

Iniziativa dell'amministrazione comunale e delle associazioni pietresi

Pietra Ligure. Venerdì 3 dicembre tornano in piazza San Nicolò le stelle di natale di AIL e la raccolta fondi a favore dell’Associazione Italiana contro le leucemie ma, quest’anno, insieme alle associazioni dei commercianti e dei ristoratori pietresi: “Abbiamo deciso di affiancarci concretamente ai volontari dell’AIL, supportando e promuovendo la campagna “Ogni malato di leucemia ha la sua buona stella” commentano il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi e l’assessore alle attività produttive Maria Cinzia Vaianella.

“Come amministrazione comunale abbiamo personalmente acquistato le stelle di natale che, da qualche giorno, adornano le fioriere davanti al Palazzo Comunale, al Santuario del Soccorso e l’aiuola davanti al Monumento dei caduti sul lungomare Bado. Con questo gesto solidale, Pietra si colora con le allegre e vivaci tonalità natalizie di questa bella pianta e contribuisce concretamente alla campagna di sensibilizzazione alla lotta contro leucemie, linfomi e mielomi. Anche e soprattutto in un momento così complesso e difficile come quello che stiamo vivendo c’è bisogno di essere presenti e oggi più che mai i pazienti hanno bisogno di terapie, assistenza nei centri specializzati e a casa, conforto e supporto psicologico”.

“Come ogni anno, i fondi raccolti con la vendita delle stelle di natale saranno destinati da AIL al sostegno della ricerca e al miglioramento delle cure e dell’assistenza ai malati per i quali veramente la buona stella siamo noi, tutti noi!”, concludono il Sindaco e l’Assessore insieme a tutta l’amministrazione comunale”.

“Sposando una proposta nata da “Pietra Levante” abbiamo a nostra volta convintamente aderito alla campagna di AIL, acquistando le piantine che poi ogni nostro singolo associato esporrà in negozio contribuendo, a sua volta, a promuovere la raccolta fondi e dando una mano concreta a questa importantissima iniziativa” commentano dalle associazioni “Facciamo Centro”, “Pietra Levante”, “Amici del Ponente” e “Ristoratori Pietresi e della Val Maremola”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.