Si gira!

Zuccarello come la Londra dell’800 per il film “Mondi Paralleli” di Dario Rigliaco e Gianluca Messina

Liguria protagonista assoluta, in primavera il film sul grande schermo

Zuccarello. Ultime settimane di produzione per il lungometraggio della “D&E Animation” dal titolo “Mondi Paralleli”. Questo fine settimana è stata la volta di Zuccarello, uno dei borghi più belli della Liguria che ha fatto da cornice alle scene ambientate nella Londra di fine 1800. Le vie del paese sono state letteralmente trasformate in un quartiere londinese dell’epoca, dove è stata riprodotta fedelmente la nebbia tipica e ogni dettaglio.

Più di cinquanta comparse, tra coppie borghesi, ragazzini di strada o venditori ambulanti, hanno animato le vie mentre le telecamere e i riflettori si concentravano sui dettagli. A quanto pare succederanno parecchie cose durante il film, visto i tanti strilloni che urlavano i titoli delle “edizioni straordinarie” ai passanti inglesi, a ripetizione, ciak dopo ciak.

Il comune di Zuccarello ha accolto la produzione indipendente assistita da Genova Liguria Film Commission e già patrocinata dai comuni di Genova e Rapallo, dove sono state girate le scene all’interno del complesso del monastero di Valle Christi, tra i più belli in Italia.

Il film, scritto da Dario Rigliaco e diretto da Gianluca Messina, si conferma un progetto cinematografico dalle grandi ambizioni, che nonostante lo “stop” forzato dalla pandemia, ha riacceso le telecamere da giugno di quest’anno per concludere i set entro i primi di Dicembre. L’obiettivo della produzione è presentare “Mondi Paralleli, prigionieri del tempo” entro la primavera 2022 sul grande schermo dei cinema italiani.

Film Mondi Paralleli

Ma di cosa parla “Mondi Paralleli”? Ce lo racconta direttamente l’autore Dario Rigliaco: “E’ un’avventura parallela, proprio come da titolo. Le avventure di Harry, Albert e Clara si intrecceranno tra due epoche, tra una Londra ai tempi di Jack lo Squartatore e una Genova fiorente del 1300. I viaggiatori del tempo di questo film riusciranno a decifrare una mappa che li condurrà in un vero e proprio ‘wormhole’, una specie di cunicolo spazio-temporale, dove è possibile attraversare spazio e tempo in contemporanea. Questo gli permetterà di vivere un qualcosa di incredibile, mentre qualcuno gli continuerà a dare la caccia, fino a quanto non scopriranno la vera identità del loro nemico”.

Film Mondi Paralleli

“Il vero valore di questa storia è l’interazione tra i protagonisti e i personaggi della storia reale come i capitani della Repubblica di Genova, Guglielmo Marconi o alcune cariche della chiesa che hanno scritto la storia. Guardare questo film sarà come vivere un sogno e sarà ambientato tutto in Liguria” aggiunge il regista Messina.

Film Mondi Paralleli

A supportare il set, “La Locanda in centro” e il “Pestello d’oro” di Genova, che hanno contribuito al catering per attori, comparse e addetti ai lavori. L’associazione culturale che sta realizzando questo film ha già coinvolto tra il 2020 e il 2021, circa 200 persone tra artisti, figuranti, attori emergenti, stagisti e rievocatori storici che hanno permesso di realizzare un progetto di questa rilevanza. Il reparto tecnico, composto da professionisti, ha dato modo a giovani studenti di partecipare ai set, riconoscendo i crediti scolastici e permettendo di fare esperienza sul campo.

Sabato 20 novembre la produzione concluderà le riprese a Zuccarello, trasformando il paese per l’ultima volta.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.