La firma

Raccolta e smaltimento rifiuti, CIA Savona rinnova la convenzione con Baseco

Il presidente Mastroianni “Servizio essenziale per le nostre aziende agricole”

cia savona baseco

Albenga. Cia Savona nel segno “green” e della sostenibilità ambientale anche sul fronte dei rifiuti: è stata infatti rinnovata la convenzione con la ditta Baseco srl per lo smaltimento di rifiuti da attività agricola (definiti dalla norma “speciali da attività produttive”).

La convenzione costituisce un “Circuito organizzato di raccolta” dove si sperimentano soluzioni per l’incremento della differenziata e si agevolano le modalità di smaltimento per gli agricoltori, riducendo il carico amministrativo/burocratico a carico delle imprese.

Questa mattina la firma del rinnovo da parte del presidente provinciale Cia Savona Mirco Mastroianni e dell’amministratore delegato di Baseco Silvestro Catelli (nella foto).

Le aziende che aderiscono al circuito stabilito dalla convenzione possono conferire i propri rifiuti speciali trasportandoli direttamente nel sito di raccolta e stoccaggio di Villanova d’Albenga, oppure richiederne il ritiro da parte della Baseco con appositi cassoni.
Per il conferimento dei rifiuti resta in vigore un correspettivo calcolato a peso in base al listino prezzi allegato alla convenzione, in relazione alla tipologia di rifiuto identificato con il codice europeo di riferimento (codice Cer). Il trasporto dovrà essere effettuato compilando una scheda di conferimento in duplice copia che verrà consegnata alla ditta. Quindi l’azienda agricola pagherà a peso quello che conferirà all’Ecocentro, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 17, e ancora il sabato dalle 8 alle 12.

Potranno usufruire della convenzione le aziende agricole aderenti alla Cia di Savona.

Inoltre, la Baseco s.r.l. è disponibile ad offrire un servizio di raccolta a domicilio presso le imprese agricole (sistema “porta a porta”) secondo modalità da definire in base alle esigenze della singola azienda.

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione già collaudata con la ditta Baseco e la riproponiamo alle realtà agricole per i suoi vantaggi operativi, di costi e di tempi nello smaltimento dei rifiuti prodotti dalle attività aziendali” afferma il presidente Mastroianni.

“Questa convenzione rappresenta un altro importante servizio per le nostre imprese e i nostri associati, nel segno di una maggiore efficienza nella raccolta e smaltimento di rifiuti speciali, sempre più necessaria e funzionale alla tutela del nostro ambiente, del nostro territorio così come delle stesse filiere agricole” conclude il presidente provinciale Cia Savona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.