Attesa...

Piaggio Aerospace, Fim Cisl: “Silenzio dal Mise sul piano industriale. E non si sprechi l’occasione del drone”

Il sindacato chiede chiarimenti sulla procedura di vendita dell'azienda aeronautica

torrente sturla vegetazione e vipera

Villanova d’Albenga. “Diciamo basta a queste continue attese e silenzi da parte del Mise, vogliamo capire se c’è una vera regia sulla trattativa, aspettiamo la convocazione per la presentazione del piano industriale. Non possiamo più aspettare e ci sono centinaia di lavoratori che aspettano”.

Lo spiega Christian Venzano, segretario generale Fim Cisl Liguria, che interviene sulla procedura di vendita dell’azienda aeronautica.

“Chi acquista Piaggio deve garantire la piena occupazione con valorizzazione dei siti e dei lavoratori (Genova e Vilanova d’Albenga) e degli asset produttivi sia nel settore velivolistico che nel motoristico”.

“Inoltre non si deve vanificare investimento sul drone, progetto importante che è già stato completato al 95% e poterlo così sfruttare per un impiego duale”.

“Infine, occorre garantire un futuro ai lavoratori di LaerH che deve essere compresa nell’acquisto di Piaggio, devono rientrare queste lavorazioni che sono componente fondamentale della produzione aeronautica con le fusoliere e le parti metalliche” conclude Venzano.

leggi anche
Avanti EVO Piaggio
Incontro
Piaggio, la trattativa non si ferma. Commissario Nicastro: “Nuove interlocuzioni con altri soggetti”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.