Reazione

Ospedale Cairo, Fp-Cgil all’attacco: “Pesante depotenziamento, preoccupa il silenzio dei sindaci”

E i sindacati tornano a chiedere il confronto con il governatore e assessore regionale alla sanità Giovanni Toti

Ospedale Cairo

Cairo M. La giunta regionale ha approvato il progetto di “riqualificazione e potenziamento” dell’ospedale di Cairo. Per la Fp Cgil quello che viene presentato come una valorizzazione in realtà sembrerebbe una dequalificazione del nosocomio rispetto a quello che è stato in passato e che potrebbe essere considerandone le potenzialità, ma soprattutto rispetto a quello di cui avrebbe bisogno un territorio vasto come quello della Val Bormida.

“Verrebbero depotenziate attività e limitati i servizi già abbondantemente ridotti negli ultimi anni, che al contrario avrebbero bisogno di essere rilanciati” afferma l’esponente sindacale Ennio Peluffo.

“Preoccupa il silenzio di tutti i sindaci valbormidesi che al momento non si sono ancora espressi e che si erano presi precisi impegni con la cittadinanza sottoscrivendo anche il documento unitario del 20 ottobre 2020 condiviso con il Comitato Sanitario Val Bormida e il sindacato confederale (Cgil, Cisl e Uil)”.

“Nel documento è indicato in maniera chiara un nuovo modello socio sanitario di cui il nostro territorio avrebbe bisogno e che sembrerebbe non corrispondere al progetto presentato ieri”.

“Nel frattempo noi sindacati confederali siamo in attesa del confronto in merito con il governatore Toti che ci aveva promesso a giugno e che più volte in questi mesi abbiamo sollecitato” conclude il segretario provinciale della Fp Cgil.

leggi anche
ospedali savonese provincia
Confronto
I comitati savonesi a difesa degli ospedali di Albenga, Pietra e Cairo a confronto: l’incontro online
Ospedale Cairo
Potenziamento
Ospedale Cairo, Vaccarezza: “Via libera al progetto di riqualificazione e potenziamento”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.