Preoccupazione

Migranti con febbre su Tir in A10, Mai e Riolfo (Lega): “Situazione preoccupante soprattutto nel ponente”

Quindi il messaggio diretto al ministro: “Lamorgese se ci sei batti un colpo”

migranti

Ceriale. “Ministro Lamorgese se ci sei batti un colpo”. Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega Stefano Mai (capogruppo) e Mabel Riolfo in relazione alla notizia della presenza di un gruppo di migranti con febbre nascosti su un camion in A10. 

“Gli agenti della Polizia Stradale e i sanitari del 118 sono intervenuti presso l’area di sosta Ceriale Nord, sull’A10, per un gruppo di migranti con sintomi di febbre nascosti su un Tir, – hanno proseguito. – Tre sono stati accompagnati al S. Corona di Pietra Ligure per sospetta infezione da coronavirus, ma un’altro sarebbe riuscito a fuggire”.

“Ormai ogni giorno gruppi di migranti vengono scoperti mentre camminano pericolosamente sulle carreggiate delle nostre autostrade o si trovano nascosti sui camion diretti verso il confine francese di Ventimiglia. Una preoccupante situazione esplosa nel Ponente ligure con la politica dei porti aperti, ripresa dopo che Matteo Salvini, che aveva bloccato gli sbarchi, aveva lasciato il Viminale”, hanno concluso gli esponenti della Lega.

Più informazioni
leggi anche
Area servizio Ceriale Nord
A ceriale
Migranti con febbre trovati su un camion in A10: in ospedale per sospetto Covid, uno è scappato

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.