Day after

Mareggiata ad Alassio, il sindaco Melgrati: “La spiagge hanno tenuto, ora ripascimento strutturale”

Stamani intervento congiunto Lavori Pubblici-Sat per ripulire le passeggiate a mare e i vicoli

Alassio. La mareggiata di ieri ha colpito duramente il litorale alassino. Le onde hanno investito la spiaggia, le passeggiate a mare e i vicoli di collegamento con le arterie più interne della Città del Muretto.

Le protezioni hanno difeso i locali che si affacciano sul mare e nessuno ha registrato danni nonostante l’irruenza del moto ondoso.

Neanche la spiaggia, che al sole del mattino, cessata la furia delle onde spinta dallo scirocco, si è ripresentata a incorniciare la baia, senza le conseguenze che avevano in precedenza caratterizzato l’arrivo di mareggiante intense.

“Non si nega un po’ di apprensione – commenta il sindaco Marco Melgrati – la forza della mareggiata, solo un anno fa, avrebbe restituito ben altro scenario”.

“Oggi non è così, la sabbia è rimasta dov’era perché non è stata risucchiata dalla fossa che i precedenti ripascimenti scavavano davanti al litorale. Ora interverremo con un nuovo ripascimento strutturale e cercheremo anno dopo anno di consolidare la nostra prima difesa, la spiaggia”.

“La strada è quella giusta” conclude.

Nelle prime ore della mattinata un intervento congiunto di Assessorato ai Lavori Pubblici e Sat: con ruspe e idranti hanno provveduto a sgombrare le passeggiate dalla sabbia e da alcuni detriti trasporti dalle onde, un intervento di pulizia che ha ripristinato immediatamente la normalità sul litorale alassino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.