Serie a2

La settimana no dell’Amatori Savona si chiude con una sconfitta: al Palapagnini vince Battipaglia

Amatori Pallacanestro Savona Vs Puianello Basket Team

Savona. Terza battuta d’arresto per l’Amatori Pallacanestro Savona, la prima tra le mura di casa. Le ragazze di coach Dagliano arrivavano da una settimana caratterizzata dal doppio ko in trasferta contro San Giovanni Valdarno e Civitanova Marche.

L’APS sembra partire con la giusta grinta, con Paleari che colpisce a freddo le avversarie dopo pochi secondi dalla palla a due con una tripla. I primi minuti di studio tra le due squadre permettono alla formazione ospite di capire come chiudere le fonti di gioco savonesi: Milani si incolla a Sansalone e a mettere punti a referto ci pensa Potolicchio. A metà primo quarto Savona si ritrova così sotto di 5 punti e solo un time-out permette alle ragazze locali di schiarire le idee e trovare con più costanza la via del canestro: il gioco da tre punti di Salvestrini e i canestri di Zanetti in penetrazione danno respiro alle biancorosse che però concedono molte volte tiri facili a Battipaglia. A fine primo parziale il punteggio è in perfetta parità, 19-19.

Secondo quarto dominato dalla formazione campana, con Potolicchio e Logoh che continuano a trovare soluzioni efficaci al tiro, inoltre, la pressione “tutto campo” comandata da coach Maslarinos porta i risultati sperati, con l’APS che non riesce a costruire azioni all’altezza e perde palloni su palloni. La facilità nel raccogliere rimbalzi offensivi costringe le liguri a mandare con continuità in lunetta le avversarie che scavano così il solco che risulterà poi irrecuperabile: sono undici le lunghezze di distacco a due minuti dalla fine del quarto. Cinque punti di Paleari e due di Tyutyundzhieva rendono meno amaro l’intervallo; alla sirena di metà partita 30-36 per Battipaglia.

Il secondo tempo della partita vede l’APS più attiva in fase difensiva e più concreta in attacco; aumenta il livello tecnico della partita ed inizia una fase in cui le due squadre si inseguono nel punteggio, Zanetti, Salvestrini e Sansalone trovano soluzioni efficaci dopo azioni ben costruite mentre per Battipaglia la solita Potolicchio, Milani e Seka lavorano bene sia dalla lunga distanza sia da sotto canestro. Il risultato alla fine del quarto è 44-52.

Nell’ultimo quarto l’APS da fondo a tutte le energie rimaste e prova a recuperare i punti che la separano dalle avversarie, Zanetti e Tyutyundzhieva vanno a bersaglio nei primi minuti e accorciano le distanze (-4). La difesa box and one limita le sortite offensive di Potolicchio, così ci pensa la classe 2004 Milani a spegnere le speranze delle biancorosse mandando a bersaglio tre triple che tengono Battipaglia a distanza di sicurezza e permettono di arrivare all’ultima sirena sul +13. Risultato finale: Amatori Pallacanestro Savona 54, Battipaglia 67.

Per il capitano dell’APS Alice Sansalone: “È normale che in un campionato lungo ed equilibrato come questo possano esserci periodi sottotono, l’importante è sgomberare la testa e cercare di imparare dalle difficoltà per essere ancora più pronte alla prossime sfide”.

Il tabellino della partita valevole per l’8ª giornata:
Amatori Pallacanestro Savona – Omeps Givova Battipaglia 54-67
(Parziali: 19-19; 30-36; 44-52)
Amatori Pallacanestro Savona: Salvestrini 6, Tyutyundzhieva 12, Sansalone 3, Paleari 15, Zanetti 11, Ceccardi 2, Pitzalis ne, Pregliasco, Dagliano 2, Picasso 1, Leonardini 2, Guidetti ne. All. Dagliano.
Omeps Givova Battipaglia: Logoh 11, Seka 14, Gerostergiou 2, Potolicchio 22, Milani 16, Feoli, Chiapperino, Dione, De Feo 2, Chiovato. All. Maslarinos.
Arbitri: Mariotti (Cascina) e Chiarugi (Pontedera).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.