Focus

La pandemia cambia la gestone delle imprese: economia circolare, transizione ecologica e digitale

Webinar organizzato dalla Camera di Commercio sulle nuove opportunità per le aziende savonesi

Generico novembre 2021

Savona. E’ sui principali programmi comunitari disponibili nel periodo 2021-2027 che si concentra il webinar “Sostenibilità e transizione ecologica: le opportunità per le imprese”, organizzato da Camere di Commercio e Regione Liguria, in programma mercoledì 17 novembre dalle 9.30 (collegamento online al seguente link della piattaforma Zoom: https://bit.ly/3bojdGA).

Particolare attenzione verrà dedicata al Programma Horizon Europe, al PNRR, al Fondo nazionale per l’economia circolare, al futuro POR FESR e alla programmazione INTERREG 2021-27.

L’occasione sarà utile per presentare i servizi disponibili per supportare le imprese in queste dinamiche (sostenibilità e transizione ecologica) e le prospettive di sviluppo a livello regionale, tramite il confronto tra Regione, Camere di Commercio di Genova e Riviere di Liguria, poli di innovazione e associazioni di categoria.

La pandemia ha accelerato il mutamento del modello gestionale delle imprese, avviato con la rivoluzione digitale, verso una maggiore sostenibilità e circolarità. Recenti analisi condotte da Unioncamere, registrano dati interessanti per le imprese che investono in sostenibilità e digitalizzazione: un ritorno ai livelli produttivi pre-Covid entro il 2022 da parte dal 61% delle imprese green & digital, contro il 55% del resto delle altre imprese; non si è mai ridotta l’attività produttiva a causa del Covid per il 13% di queste imprese, contro il 9% delle altre; la quota di imprese che prevedono un aumento dell’occupazione nel 2021 è maggiore tra quelle che hanno investito nella duplice transizione ossia 11% per le imprese green & digital, 2% nel caso delle altre imprese; il sistema produttivo italiano e la pubblica amministrazione richiederanno il possesso di competenze verdi a oltre 2 milioni di occupati.

A livello comunitario, il pacchetto “Green Deal” fissa l’obiettivo di rendere l’Unione europea la prima economia ad emissioni zero nel 2050, immettendo risorse finanziarie ingenti a supporto di questi processi.

PROGRAMMA DEL WEBINAR

Ore 9:30 Apertura lavori a cura di: Maurizio Caviglia, Segretario Generale Camera di Commercio di Genova; Francesco Caso, Dirigente Settore Sviluppo Strategico;

Ore 9:45 Le strategie regionali sulla sostenibilità nel contesto nazionale, comunitario e sovranazionale (Paola Carnevale – Vice Direzione Ambiente, Regione Liguria);

Ore 10:00 Le opportunità finanziarie a livello comunitario e nazionale – Interventi previsti: Il Programma Life+ e l’economia circolare (Fabio Leone – Capo Settore Unità D2.1 Economia Circolare e qualità della vita, CINEA), Il Programma Quadro “Horizon Europe” e gli assi dedicati a “green transition” (Steven Frigerio – National Contact Point APRE), Opportunità di finanziamento per la ricerca e l’innovazione nel settore dell’economia circolare in ambito PNRR e Fondo per la crescita sostenibile (Marco Tammaro – ENEA), Il POR FESR 2021-2027 e la Priorità 2 – “Un’Europa più verde” (Gloria Donato – Autorità di Gestione POR FESR REGIONE LIGURIA), La Cooperazione Territoriale Europea 2021-2027: le opportunità dei nuovi programmi per la sostenibilità delle imprese (Marco Rolandi – REGIONE LIGURIA ).

Ore 11:30 L’ecosistema regionale a supporto delle imprese liguri nella transizione verde: servizi e prospettive di sviluppo (Si confrontano Regione Liguria, Camere di Commercio, ASCOM-Confcommercio, Confartigianato Liguria, Confesercenti Liguria, CNA Liguria, Confindustria Liguria, Alleanza delle Cooperative, DLTM, Polo EASS) .

Modera gli interventi: Emanuela Cavallo, giornalista.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.