Appuntamenti

Giornata internazionale violenza sulle donne: gli eventi in provincia di Savona

Una settimana ricca di iniziative per ricordare le vittime e sostenere l'educazione del rispetto

Generica

Savona. Il territorio savonese si prepara a celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, con una settimana densa di iniziative. Ecco gli eventi organizzati.

SABATO 20 NOVEMBRE

Alle ore 16 in Piazza Giulio II a Savona è organizzata l’iniziativa “Marcia contro la violenza di genere”, a cura dell’associazione “Non una di meno”. Nella stessa giornata, ma alle 20.30 presso le Officine Solimano di Savona sarà rappresentato lo spettacolo teatrale “Barbablu”, a cura del teatro Cattivi Maestri.

MARTEDI’ 23 NOVEMBRE

Alle ore 11,30 presso la Sala Gallesio del comune di Finale Ligure si terrà l’incontro “Donne preziose” quando il cuore risponde alla violenza. Fidapa insieme all’amministrazione del Comune di Finale Ligure presenteranno la campagna “Non posso parlare” ovvero una risposta concreta alle donne vittime di abusi. Un progetto di Save the Woman che mette a disposizione di comuni e associazioni uno strumento, un chatbot che guidi le donne in pericolo verso una strada che le possa mettere al sicuro. Rosella Scalone fidapina e presidente di Save the Woman mostrerà praticamente il funzionamento del chatbot che verrà promosso grazie a Fidapa e al Comune attraverso centinaia di locandine che verranno affisse nei luoghi sensibili di tutto il territorio di pertinenza.

Nello stesso incontro, a rimarcare l’impegno continuo verso la sensibilizzazione con azioni concrete, verrà presentato dal sindaco Ugo Frascherelli il progetto dello Sportello antiviolenza Procura di Savona che Fidapa intende sostenere attraverso un corso di formazione per gli operatori che saranno chiamati a rispondere per primi alle richieste di aiuto. Il corso sarà tenuto da Sabrina Bonino presidente della Sips Liguria e verrà offerto da Fidapa ai comuni di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Calice Ligure, Giustenice, Loano, Pietra Ligure e Tovo San Giacomo per gli operatori dei servizi sociali e delle polizie municipali.

L’incontro si chiuderà con un la presentazione dell’opera “Donne preziose” dell’artista e vicepresidente Fidapa Finale Ligure Faé A. Djéraba: un’installazione simbolica e potente del valore delle donne e della brutalità cieca a cui alcune di loro sono costrette a soccombere. L’opera sarà visibile al pubblico per un mese presso l’Auditorium dei chiostri di Santa Caterina all’interno dell’hub vaccinale.

MERCOLEDI’ 24 NOVEMBRE

Alle ore 15 presso l’Aps La Rocca di Savona è prevista la proiezione del video “Voce a chi non ha più voce”, a cura di Udi Savona. Su iniziativa dell’Associazione Zonta Club, il Comune di Savona ha provveduto a colorare di rosso una nuova panchina in via Paleocapa 113 che verrà inaugurata alle 16.30.

La Camera del Lavoro di Savona – Belle Ciao per la parità di genere, il Coordinamento donne SPI (Sindacato Pensionati Italiani) di Savona e l’Osservatorio Parità di Genere dell’Auser di Savona, organizzano un momento di riflessione sull’”Hate Speech”, l’uso improprio delle parole che possono portare violenza. Per hate speech si intendono discorsi d’odio o espressioni d’intolleranza rivolte contro delle minoranze tendenzialmente donne o migranti, e tutte le fasce debili. Un fenomeno sempre più presente nelle nostre società molto spesso legato alla comunicazione sui social.
Un fenomeno da contrastare perché i risvolti psicologici, legali e giudiziari possono essere molteplici. É necessario tutelare le vittime e combattere di la violenza a prescindere. Dalle ore 9 alle 13.30 presso il Nuovo Filmstudio di Savona verrà affrontato l’argomento con il contributo di avvocati, psicologi, operatori della comunicazione.

GIOVEDI’ 25 NOVEMBRE

La giornata è caratterizzata da una serie di inaugurazioni, in particolare le tradizionali panchine rosse contro la violenza di genere: alle 9.30 ad Albisola Superiore, presso la scuola La Massa; alle 10 presso il centro commerciale Conad di Carcare; alle 10.30 davanti al punto vendita Conad di Albissola Marina; ancora presso il palazzo della Provincia di Savona alle 15, e infine in corso Mazzini a Savona, presso la sede della Croce Bianca alle ore 17.

Alle 18 segue presso le Officine Solimano di Savona “Donne in Afghanistan ieri oggi e domani”. Durante la stessa giornata alle 16 verrà presentato all’Ipercoop Il Gabbiano di Savona il metodo globale di autodifesa, a cura dell’associazione Fijlkam, mentre alle 18 presso i Giardini Serenella si terrà “Donne in danza, la disabilità al femminile”, a cura di Asd Semplicemente Danza.

Alle 11 in piazza Mameli a Savona si svolgerà l’evento “Antiviolenza sui bus” a cura di Tpl, centri antiviolenza e associazioni del territorio. Inoltre, alle 20.30 presso Palace Hotel di Spotorno verrà proiettato il film “La rivoluzione delle farfalle”, con Unitre Bergeggi, Spotorno, Noli e Vezzi Portio.

Inoltre, proiezione video “Il luogo più pericoloso di Natalia Saurin e Silvia Levenson” al MuDA (con orario 10-12/16-18), presentazione al pubblico del progetto (complessivo del laboratorio di domenica 28) alle ore 16.

VENERDI’ 26 NOVEMBRE

Alle ore 14 presso la sala Ordine degli avvocati di Savona si terrà l’evento “Una nuova prigione: la violenza in famiglia in tempo di pandemia”, a cura dello stesso ordine e di Soroptimist.

Alle 16.30 e alle 18.30 ad Albissola Marina, presso l’antico giardino si terrà il laboratorio artistico e concerto “Un fiore in bocca” con Eliana Zunino e Marzia Pistacchio. In occasione verrà presentato anche il video “Put u in my shoes” a cura dello Sportello Antiviolenza Alda Merini.

In occasione della Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne il Centro Storico di Albenga si è illuminato di arancione e, sulla Torre Peloso Cepolla, è stata proiettata un’opera della graffitista Shamsia Hassani professoressa dell’Università di Kabul prima dell’insediamento del regime.

L’opera dal profondo significato invita i cittadini e i visitatori ad un momento di riflessione non solo contro la violenza sulle donne, ma contro la violenza di ogni genere e contro la guerra.

Tante altre iniziative sono in programma per la tre giorni contro la violenza sulle donne. Ricordiamo quelle dei prossimi giorni:

Programma

Venerdì 26 novembre alle ore 18,30 presso l’Auditorium San Carlo si terrà la conferenza “Insegnare il rispetto – dalla famiglia alla scuola passando per la società”. Interverranno Claudia Priano (scrittrice), Angela Cascio (scrittrice e dirigente scolastica), Veronica Caprino (avvocato Centro Artemisia Gentileschi), Donatella Alfonso (giornalista e scrittrice).

Sabato 27 novembre dalle ore 16,00 alle ore 17,30 in Piazza San Michele (in caso di maltempo la manifestazione si svolgerà in uno spazio al chiuso) si terrà un laboratorio per bambini dai 5 agli 8 anni e letture a tema “No alla violenza” in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne a cura di APS #Cosavuoichetilegga e Casa Culturale Albenga. Le attività di laboratorio traggono ispirazione dal libro I quaderni di Filliozat “Rabbia e ritorno alla calma”.

Per info e prenotazioni: 335 5366406 – 347 5031329; e-mail: iat@comune.albenga.sv.it. Richiesti Green Pass (per conferenza e per gli adulti al laboratorio) e mascherina.

SABATO 27 NOVEMBRE

Ad Albisola Superiore, invece, alle 14.30 presso lo Iat si terrà un nuovo laboratorio artistico chiamato “Insieme è meglio”, a cura di Barbara Vaccari e con la collaborazione dello Sportello Antiviolenza Alda Merini.

Infine alle 9 a Quiliano si terrà l’inaugurazione di una panchina rossa a cura del Lions Club di Vado Ligure.

DOMENICA 28 NOVEMBRE

Ad Albissola Marina dalle 15 alle 18 si terrà un laboratorio collettivo dal titolo “Il luogo più pericoloso”, di Natalia Saurin e Silvia Levenson, a cura di Amici di Casa Jorn e Sportello Antiviolenza Alda Merini, con la collaborazione di Lions Club Alba Docilia e La Nuova Fenice di Barbara Arto.

LUNEDI’ 29 NOVEMBRE

Dalle 14.30 alle 18.30, in presenza o con possibilità di collegamento streaming, si terrà a Savona “Sguardo di donna al medio oriente”, a cura di Adgi.

VENERDI 3 DICEMBRE

Dalle 15.30 alle 17.30 in via Rossello a Savona si terranno delle visite guidate alla collezione Santa Rossello. L’evento è a cura dell’associazione Aiolfi.

leggi anche
"Pinocchio nel Paese della Meraviglia" spettacolo Chiara Peirone e Luisa Vassallo
Che weekend sia!
Fiere, spettacoli per famiglie, concerti, arte contemporanea: sfavillante domenica di eventi in provincia
violenza sulle donne
Triste realtà
Violenza sulle donne, i dati nel savonese: in un anno oltre 70 denunce a “Telefono Donna”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.