Tuffi... gelidi

Dopo lo stop causa pandemia ritornano i cimenti invernali: gli appuntamenti di dicembre

Sono tre le città interessate

Ponente. A dicembre ripartono i cimenti invernali nel savonese: l’ultimo, causa pandemia, si era svolto a Celle Ligure il 23 febbraio del 2020.

“L’otto marzo è scattato il primo lockdown strettissimo che ha interrotto questa pratica molto seguita, soprattutto in Liguria – ricordano dall’associazione Nuotatori del Tempo Avverso -. Nella stagione autunno/inverno 2020-2021, con la seconda ondata della pandemia, sono ripartiti i lockdown molto severi specialmente nelle festività, tanto da sospendere tutti i cimenti”.

Ma, “dopo questa lunga interruzione tutti gli amanti del nuoto invernale chiedono di poter riprendere i cimenti nelle varie località che storicamente sono da molti anni sede di questi singolari eventi – riprendono -, pertanto, la nostra associazione, dopo aver interpellato i vari organizzatori dei cimenti, ha stilato una prima stesura di calendario fino a dicembre 2021. Per il prossimo anno 2022 vedremo le disposizioni ministeriali antiCovid”.

Nel savonese, le località che hanno risposto positivamente all’evento sono tre. Il cimento invernare così si terrà domenica 26 dicembre sì ad Alassio, presso la spiaggia Molo Bestoso, lunedì 27 dicembre a Borghetto Santo Spirito presso il Circolo Nautico 3 Miglia, infine, giovedì 30 dicembre ad Albenga, presso la Lega Navale Italiana.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.