Sport per tutti

Atletica Alba Docilia, apre la sezione dedicata agli atleti Fispes

Ad Albisola nascerà un polo sportivo dedicato agli atleti con disabilità motorie

Alba Docilia

Albisola Superiore. Un progetto che ha radici lontane e che finalmente può prendere il via.

Era il 2017 quando Stefano Freccero, direttore tecnico dell’Asd Atletica Alba Docilia, e il delegato Regione Liguria Fispes Giuseppe Corso si sono incontrati per la prima volta e hanno cominciato a ragionare su come fare in modo che ad Albisola potesse nascere un polo sportivo dedicato alle disabilità motorie.

Finalmente ci siamo. La società Atletica Alba Docilia annuncia con orgoglio di poter aprire anche la sezione dedicata agli atleti Fispes, la prima in provincia di Savona, e potrà contare anche su uno staff qualificato, fresco fresco del corso di formazione nazionale per tecnici svoltosi dal 25 al 27 novembre a Montecatini Terme.

Presenti dunque il direttore tecnico e il direttore sportivo della società, ovvero Stefano Freccero ed Alessandro Basso, già alla massima qualifica federale in Fidal, e Valeria Pescio, nello staff del settore giovanile.

A breve arriveranno anche le attrezzature, come le carrozzine e le sedie da lancio. Prossimo passo, rinnovare l’impianto e renderlo totalmente accessibile e inclusivo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.