Opportunità

Albenga, operativo lo sportello per favorire l’inclusione dei migranti

“Albenga è una città nella quale vivono e lavorano diversi cittadini stranieri, aiutarli a orientarsi nel mondo della burocrazia è fondamentale anche in ottica di inclusione"

Palazzo Ester Siccardi Albenga

Albenga. Operativo ad Albenga lo “Sportello di orientamento e facilitazione dell’accesso ai servizi”. Il progetto fa parte del fondo FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione), uno strumento finanziario istituito con Regolamento UE n. 516/2014 e adottato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che ha l’obiettivo di promuovere una gestione integrata dei flussi migratori sostenendo tutti gli aspetti del fenomeno: asilo, integrazione e rimpatrio.

“Il Comune di Albenga vista la valenza del progetto e le caratteristiche del territorio che vede la presenza di un alto numero di stranieri – spiegano dall’amministrazione comunale -, ha concesso uno spazio all’interno del Palazzo Ester Siccardi alle associazioni Coperarci Onlus e Fondazione Ancora per poter realizzare lo Sportello che darà ai cittadini stranieri supporto nelle pratiche legali, nella gestione di pratiche burocratiche e orientamento sui servizi del territorio”.

“Albenga è una città nella quale vivono e lavorano diversi cittadini stranieri, aiutarli a orientarsi nel mondo della burocrazia è fondamentale anche in ottica di inclusione – afferma l’assessore alle politiche sociali Marta Gaia -. Offrire uno spazio comunale alle associazioni Coperarci Onlus e Fondazione Ancora per portare avanti tale obiettivo evidenzia l’importanza che per noi ha tale progetto, così come altri che stiamo portando avanti (es. Progetto Sipla). Lavorare sull’aiuto anche agli stranieri permette di migliorare l’inclusione e, di conseguenza la comunità intera”.

Lo Sportello di orientamento e facilitazione dell’accesso ai servizi è aperto in Viale Martiri della Libertà 1 al piano terra del palazzo Ester Siccardi. L’orario di apertura: lunedì e mercoledì 8.30 alle 12.30 e martedì e giovedì 8.30 alle 12. Per informazioni è possibile chiamare il 0182 5685230.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.