Generosità

“Alassio in Rosa per Alessia” devolve all’Airc 5.244 euro

La soddisfazione degli organizzatori

un successo lo yoga per le donne ad Alassio in Rosa

Alassio. La raccolta fondi per AIRC di tutti gli eventi organizzati nell’ambito di “Alassio in Rosa per Alessia” ha prodotto un versamento solidaristico di 5.244 euro.

“Credo che, come sempre, Alassio abbia ben risposto all’invito a sostenere la campagna di sensibilizzazione sulla ricerca contro il tumore al seno – il commento di Roberto De Michelis, responsabile Airc del territorio – ottenendo un ottimo risultato. Vorrei ringraziate tutti coloro che hanno permesso ciò per l’impegno e la passione che hanno destinato a queste iniziative”.

“Sono davvero felice del risultato – aggiungono Cinzia Salerno e Patrizia Mordente, rispettivamente consigliere e assessore alle pari opportunità del Comune di Alassio – è stato belle vedere la risposta delle categorie cittadine, ognuna delle quali ha portato avanti iniziative ed eventi partecipati”.

“Il ringraziamento – concludono – va ad Alassio Salute, per i martedì della prevenzione, all’Aga e ai locali che hanno aderito agli Apericerca, all’Assessorato alle politiche scolastiche, all’istituto alberghiero, a Leila Mawjee e allo Zonta Club Albenga e Alassio per la Charity Dinner e la prima edizione di Alassio Drink Pink, alle categorie cittadine per l’acquisto dei ciclamini della ricerca, all’Associazione Yoga e Benessere per le sessioni di Yoga in Rosa sul Molo, e a Evaristo Beccalossi e all’Airc stessa per la Camminata Insieme sul litorale alassino… ma anche a tutti quelli che a diverso titolo, con la promozione, la passione hanno saputo coinvolgere la cittadinanza ad aderire alle proposte del calendario: l’ottimo risultato è sicuramente uno sprone a fare meglio il prossimo anno”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.