Affondo

Toti assente in Consiglio regionale, minoranza all’attacco: “Si dimetta da assessore alla sanità”

I consiglieri Fabio Tosi e Ferruccio Sansa: "Quarta assenza consecutiva, non vuole rispondere alle interrogazioni sul piano sanitario"

Nuovo angiografo Santa Corona

Liguria. In merito alle dichiarazioni del governatore regionale relativamente alle critiche piovutegli addosso dal centro destra ligure a seguito della débâcle elettorale, il capogruppo regionale del M5S, Fabio Tosi, dichiara: “Toti ha ragione: in una maggioranza così spaccata sarebbe opportuno rivedere la composizione degli assessori, a cominciare dalla rimozione di chi, come lo stesso Toti, ricopre doppi incarichi ed è quasi sempre assente”.

E il consigliere regionale Ferruccio Sansa rincara la dose: “Quarta assenza consecutiva di Toti in Consiglio regionale: alle interrogazioni sulla sanità, sul Covid, sullo stato degli ospedali risponde Marco Scajola, assessore all’Urbanistica…”.

“Motivo dell’assenza? Impegni istituzionali” ha scritto Toti, motivando la sua assenza nella seduta odierna dell’assemblea ligure.

“Ma sul sito della Regione ecco le foto: era alla stazione Principe a inaugurare treni, invece di parlare della sanità e di temi cruciali sui servizi ai cittadini”.

“Questi sono impegni istituzionali o propaganda?” conclude Sansa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.