Sfiduciato

Servizi Ambientali, dimissioni in vista per l’Ad Vittorio Savona

Dopo la sfiducia espressa dal neo sindaco Lettieri l'amministratore delegato presenterà le dimissioni nella prossima assemblea dei soci

Borghetto Villa Laura Servizi Ambientali

Loano. Dopo la bordata del neo sindaco di Loano Luca Lettieri, che ha espresso un chiaro atto di sfiducia nei confronti del suo operato, dimissioni in vista per l’amministratore delegato della Servizi Ambientali Vittorio Savona.

Infatti, se il ruolo di presidente viene indicato dal Comune di Borghetto, quello dell’Ad spetta proprio al Comune di Loano e Vittorio Savona era stato a suo tempo indicato dall’ex sindaco Luigi Pignocca.

Lettieri, però, aveva subito indicato un segnale di discontinuità, anche alla luce delle polemiche che hanno animato la società partecipata, ancora alle prese con la realizzazione del servizio idrico integrato e con gli interventi ancora in fase di stallo per la depurazione del ponente savonese (vedi il caso della Val Maremola…).

Ecco servite, quindi, le dimissioni: Vittorio Savona rimanderà le sue intenzioni alla prossima assemblea dei soci, che dovrebbe ratificarle. Successivamente le stesse dimissioni saranno protocollate ufficialmente, dando il via al toto-successore, sul quale il primo cittadino loanese non vuole ancora fare anticipazioni, con la volontà di attuare un nuovo e diverso (rispetto al passato) percorso di condivisione.

Lo stesso Savona sarebbe potuto rimanere in carica ancora fino all’approvazione del prossimo bilancio societario, ma anche questo periodo da amministratore delegato sarebbe avvenuto senza l’appoggio dell’amministrazione comunale di Loano, quindi la decisione di rimettere il mandato.

Il sindaco di Borghetto Giancarlo Canepa commenta: “Prendiamo atto delle intenzioni espresse dall’attuale Ad Savona, per quanto mi riguarda avevo già espresso la mia opinione e l’auspicio di un cambio di rotta, anche alla luce delle difficoltà manifestate nel Cda della società” sottolinea il primo cittadino, trovando, quindi, piena sintonia con il neo collega loanese.

Resta da vedere se in sede di assemblea dei soci si ritroverà il giusto dialogo e confronto sulle scelte e gli indirizzi (urgenti) che la Servizi Ambientali deve attuare per traguardare gli obiettivi del completamento della depurazione a ponente e concretizzare un servizio integrato nell’ambito dell’Ato idrico di riferimento.

Sicuramente, alla luce dell’attuale situazione, il compito del successore di Vittorio Savona sarà tutt’altro che facile.

leggi anche
Villa Laura Servizi Ambientali Borghetto
Attesa
Servizi Ambientali, il nuovo Ad scelto tra i componenti del Cda: domani la nomina
Villa Laura Servizi Ambientali Borghetto
Il nome
Servizi Ambientali, è Giovanni Bollorino il nuovo amministratore delegato

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.