Temi e terne arbitrali

Serie D, quinta giornata ai nastri di partenza: il Vado cerca il colpaccio a Saluzzo, la Sanremese e l’Imperia di scena a Fossano e ad Asti

Ligorna e Sestri Levante andranno a caccia di punti e riscatto in trasferta contro Gozzano e Chieri, questo mentre la Lavagnese tenterà di confermarsi nella sfida casalinga contro il Ticino

Vado-Caronnese

Imperia/Savona/Genova. Sono queste le tre province rappresentate dalle squadre pronte a scendere in campo per la quinta giornata del Girone A del campionato di Serie D 2021/2022. Dopo il turno infrasettimanale sarà dunque immediatamente ripresa delle ostilità per le formazioni liguri impegnate, squadra determinate e pronte ancora una volta ad affrontare con sfrontatezza qualsiasi tipo di avversaria.

Dopo quattro giornate, guardando la classifica, spicca sicuramente il Ligorna di mister Monteforte ad un solo punto dalla zona playoff. L’ultima sconfitta rimediata contro la Lavagnese ha tuttavia lasciato il segno in casa biancoblù, un sentimento non gradito che sicuramente Botta e compagni cercheranno di archiviare disputando una partita gagliarda contro il forte Chieri allenato da Marco Didu (formazione al momento occupante il secondo posto in classifica).

Soltanto con una lunghezza di ritardo ecco poi il frizzante Vado allenato da Matteo Solari, tecnico desideroso adesso di vedere un gioco degno della sua filosofia successivamente ogni ottimi risultati ottenuti. Sarà quindi missione tre punti in quel di Saluzzo per Lo Bosco e compagni, questo per una compagine apparsa in salute e pronta a sgambettare qualunque avversaria.

Recita invece 4 punti in 4 match il magro bottino ottenuto dalla Sanremese di mister Andreoletti, tecnico che comunque al momento non sembrerebbe essere stato messo in discussione. Domani tuttavia, sull’ostico campo del Fossano alle ore 15:00, i vertici biancocelesti si augurano di poter assistere alla svolta stagionale: l’unico epilogo possibile sarà quello di una convincente vittoria, nessun altro risultato verrà preso in considerazione. Non sarà trasferta però soltanto per la Sanremese: l’Imperia guidato da Paolo Cortellini sarà infatti di scena in quel di Asti, questo mentre il Sestri Levante si recherà a Gozzano per un impegno che, sulla carta, apparrebbe come davvero proibitivo.

Infine la Lavagnese, galvanizzata per la prima vittoria stagionale ottenuta proprio contro il Ligorna, se la vedrà tra le mura amiche contro l’apparentemente non irresistibile Rg Ticino. In conclusione non potrebbero poi mancare le designazioni arbitrali di questa quinta giornata, di seguito elencate:

  • L’arbitro di Saluzzo-Vado sarà il signor Edoardo Manedo Mazzoni della sezione di Prato, direttore di gara coadiuvato da Christian Giannetti di Firenze e Luca Mantella di Livorno.
  • Asti-Imperia invece sarà diretta da Riccardo Fichera della sezione di Milano, fischietto coadiuvato da Ionut Eusebiu Nechita e da Bruno Galigani rispettivamente di Lecco e Sondrio.
  • Chieri-Ligorna vedrà impegnato come arbitro il signor Matteo Frosi della sezione di Treviglio. I guardalinee scelti sono invece Francesco Macchi di Gallarate e Antonio Nicolò della sezione di Milano.
  • Sarà poi una terna interamente derivante dalla sezione di Prato quella designata per la sfida Fossano-Sanremese. Arbitrerà Deborah Bianchi, fischietto coadiuvato da Lucio Magherini e Marco Alfieri.
  • Gozzano-Sestri Levante vedrà al contrario impegnata una terna sarda: Gabriele Caggiari di Cagliari sarà il direttore di garaMartino Fadda della sezione di Carbonia e Valeria Spizuoco di quella di Cagliari i suoi assistenti.
  • Infine Lavagnese-Rg Ticino vedrà impegnato nella direzione il signor Carlo Virgilio della sezione di Agrigento; Manuel Cavalli di Bergamo e Simone Giuseppe Chimento di Saronno i guardalinee.

Le squadre dunque scaldano i motori, la quinta giornata del Girone A del campionato di Serie D si prospetta come davvero appassionante.

leggi anche
Vado-Derthona
Tabellini
Serie D, Girone A: Aperi e Lo Bosco fanno sognare il Vado, buon punto per l’Imperia ad Asti

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.