Biancorossi travolgenti

Promozione, Girone A: il Soccer Borghetto vola al primo posto nel segno di Di Lorenzo: 0-3 al Legino al Ruffinengo

I verdeblù di mister Tobia non riescono a reagire dopo la sconfitta sofferta contro la Golfo Dianese e soccombono in casa contro i volitivi avversari biancorossi

Legino-Soccer Borghetto

Risultato: Legino-Soccer Borghetto 0-3 (Pt 1’, 6’ Di Lorenzo: St 5’ Staltari)

Savona. Al Ruffinengo va in scena uno dei match più appassionanti della sesta giornata del campionato di Promozione (Girone A). I padroni di casa allenati da mister Fabio Tobia sfidano i lanciati ospiti guidati da Davide Brignoli in una gara dall’enorme importanza: vincere significherebbe infatti continuare ad inseguire la possibilità di conquistare la prima posizione per i biancorossi, una speranza che però li accomuna con i verdeblù i quali, per tornare a correre dopo il brusco stop di Diano Marina, necessiterebbero dei tre punti.

Il Legino per far gioire i propri tifosi scende in campo con Illiante, Incorvaia, Semperboni (C), Dorno, Perria, Guerra, Donna, Giusto, Romeo, Guerrieri e Crocetta. A disposizione ci sono Maruca, Scala, Saporito, Anselmo, Kertalli, Galiano, Rognoni e Del Nero.

Il Soccer Borghetto risponde con Vicinanza, Angelico, Condorelli, Viola, Gagliardo, Gasco, Carparelli (C), Di Lorenzo, Staltari, Auteri e Serra. In panchina si accomodano Metani, Piazza, Nardulli, Piazzai, Delmonte e Artiano.

Pronta a dirigere la gara è una terna interamente proveniente dalla sezione di Genova. Arbitra Fabio Conti, Andrea Poggi e Noureddine Benou i guardalinee designati.

Alle 15:05 circa il direttore di gara comanda l’inizio del match con i biancorossi che immediatamente si dimostrano volti alla propensione offensiva.

A 1’ pronti via ed è subito vantaggio per gli ospiti. Di Lorenzo si smarca splendidamente in area di rigore e, approfittando di un pallone vagante in area, fredda Illiante da due passi: è già 0-1 al Ruffinengo!

Al 5’ uno-due micidiale degli uomini di Brignoli. Auteri lasciato colpevolmente solo indirizza un’ottima conclusione verso la porta difesa da Illiante il quale, con un intervento pazzesco, nega al numero 10 la gioia del gol. Di Lorenzo però si avventa sulla respinta e, con un tap-in facile facile, trova il raddoppio: è 0-2 Soccer Borghetto!

Al 7’ il nervosismo la fa da padrone e Romeo viene ammonito per proteste

Al 15’ ecco i primi segnali di risveglio da parte del Legino. Romeo di testa su azione da corner indirizza in maniera impeccabile le ottime traiettorie di Guerrieri e Semperboni, ma Vicinanza prima e un tentativo fuori misura poi non permettono la modifica del risultato: che brividi per gli ospiti!

Al 19’ Guerra sfrutta al meglio lo splendido cross di Incorvaia accorciando le distanze, ma il guardalinee annulla tutto per una posizione di offside. I tifosi verdeblù presenti in tribuna rumoreggiano.

Al 21’ Giusto compie un fallo tattico e il direttore di gara non ha dubbi: cartellino giallo anche per lui

Al 22’ Romeo da fuori prova ad impensierire Vicinanza, tuttavia l’estremo difensore avversario blocca senza problemi

Al 29’ si scaldano gli animi e l’arbitro sceglie ancora una volta di ricorrere ai cartellini: ammonito Di Lorenzo per aver detto qualche parola di troppo

Al 44’, successivamente ad una fase confusionaria del match, Serra tutto solo in area di rigore calcia di prima intenzione verso la porta; Illiante però si supera ancora una volta e, con una parata da applausi, tiene in partita i suoi

Al 45’ è ancora il numero 11 dei biancorossi a rendersi protagonista, questa volta per colpa di un cartellino giallo ricevuto a causa di un intervento scomposto nei confronti di un avversario

Termina così 0-2 un primo tempo davvero divertente, una prima frazione che ha visto il Soccer Borghetto di mister Brignoli imporre la propria filosofia giocando davvero sul velluto. L’impressione relativa al Legino è invece quella che nei secondi 45′ i verdeblù debbano cercare di scendere in campo con un altro spirito, una compattezza di gruppo non emersa in questa prima parte del match.

Alle 16:04 circa il direttore di gara comanda la ripresa delle ostilità con gli ospiti i quali ancora una volta riescono a dimostrarsi maggiormente propositivi. Undici iniziale confermato da parte di entrambe formazioni.

Al 3’ pronti via ed è il Soccer Borghetto ad avere la prima occasione con Staltari che, a giro, sfiora soltanto la traversa della porta difesa da Illiante: che brivido per il Legino!

Al 4’ mister Tobia sceglie di correre ai ripari inserendo il giovane Del Nero al posto di uno spento Giusto

A 5’ è triplo vantaggio per la squadra ospite. Uno scatenato Staltari manda fuori tempo con un apprezzabile gioco di gambe il suo diretto marcatore e fulmina l’estremo difensore avversario sul primo palo: è 0-3 Soccer Borghetto al Ruffinengo! 

Al 6’ i padroni di casa optano per un’altra variazione: fuori Donna, dentro Galiano

All’8’ mister Brignoli sceglie di rispondere alla sfida tattica inserendo Artiano al posto di un ottimo (ma stanco) Serra

Al 10’ proprio il neoentrato Artiano tenta di calare il poker di marca biancorossa, tuttavia Illiante si supera nuovamente salvando i suoi da un passivo peggiore

Al 13’ il Legino tira su la testa grazie al tiro potente di Romeo parato da Vicinanza. Sul prosieguo dell’azione l’arbitro ravvisa però un intervento scorretto ed indica il dischetto: occasione per riaprirla per i verdeblù!

Al 14’ incredibile al Ruffinengo. L’estremo difensore avversario ipnotizza Romeo il quale, con un tiro poco angolato, permette a Vicinanza di far gioire i suoi: resiste lo 0-3!

Al 17′ mister Tobia sceglie di correre ai ripari: dentro Kertalli, fuori Perria

Al 19’ è calcio champagne al Ruffinengo. Carparelli imbeccato splendidamente da un compagno trova l’attenta risposta del portiere avversario sulla linea, ma il guardalinee ferma tutto per una posizione di offside

Al 21’ mister Brignoli opta per una sostituzione: dentro Delmonte, fuori Angelico

Al 25’ Auteri solo davanti ad Illiante sceglie il primo palo, ma la sua conclusione termina incredibilmente sul fondo

Al 31’ ecco poi una girandola di cambi. Il Legino manda in campo Anselmo e Saporito al posto di Guerrieri e Incorvaia, il Soccer Borghetto invece inserisce Nardulli il quale preleva uno stanco Gasco

Al 33’ Del Nero compie un intervento scorretto e il direttore di gara non ha dubbi: cartellino giallo per lui

Al 39’ mister Brignoli opta per un’altra modifica: fuori tra gli applausi dei propri tifosi Di Lorenzo (autore di una doppietta, ndr), dentro Piazzai

Al 40’ Auteri semina il panico nella retroguardia avversaria e tenta di chiudere il match, tuttavia Illiante ancora una volta risponde presente smanacciando l’insidiosa traiettoria

Al 44’ anche Saporito compare sul taccuino del direttore di gara: cartellino giallo per lui

L’arbitro comanda due minuti di recupero.

Al 46’ ancora lavoro per il signor Conti: ammonito Delmonte (Soccer Borghetto)

Termina così 0-3 una sfida frizzante, un match deciso dalla maggior convinzione e dall’ottimo stile di gioco espresso dagli ospiti. Notte fonda invece in casa Legino, formazione apparsa in difficoltà nonostante le forti individualità a propria disposizione.

leggi anche
Triangolare Quiliano-Legino-Soccer Borghetto
Temi e terne arbitrali
Promozione, Girone A: oggi il big match Legino-Soccer Borghetto, in coda spicca Ceriale-Celle Riviera
Soccer Borghetto festante
Tabellini
Promozione, Girone A: il Ceriale banchetta contro il Celle Riviera, Soccer Borghetto nuova capolista
Davide Brignoli
Capolista in solitaria
Soccer Borghetto, mister Brignoli non si scompone: “Complimenti ai ragazzi, pronti ad affrontare insieme anche le difficoltà”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.