Tabellini

Promozione “A”, il Legino non va oltre il pareggio contro la Baia Alassio, reti bianche tra Soccer Borghetto e Praese

Le formazioni e i gol (con la classifica) della settima giornata di campionato

Legino-Soccer Borghetto

Savona/Genova. Una settima giornata all’insegna dello spettacolo come da attese. È facilmente definibile in questa maniera il turno di Promozione andato in scena quest’oggi, questo per un inizio di stagione confermatosi infuocato con sfide di alto livello in occasione di ogni turno di campionato. 21 reti ed uno show davvero incredibile, di seguito ecco il racconto del sesto atto del campionato di Promozione andato in scena dalle ore 15:00.

Baia Alassio 1-1 Legino (65′ Mangone – Galiano)

Prosegue il momento di difficoltà per il Legino, squadra anche oggi incapace di vincere nonostante il ritorno di alcuni elementi chiave facenti parte della rosa a disposizione di mister Fabio Tobia. Punto d’oro invece per i padroni di casa gialloneri, formazione mai doma capace di arginare in modo impeccabile le folate offensive proposte dai verdeblù.

Il tecnico Fabio Ghigliazza ha scelto di presentare la Baia Alassio schierando Pampararo, Bogliolo, Diaconu, Cavassa (C), D’Aprile, Castellari, Delfino, Mangone, Vignola, Castello e Zouita. In panchina si sono accomodati Toja Rodriguez, Giannantonio, Shani, Rossi, Peirano, Basile, Savona, Morabito e Rimassa.

Il Legino guidato da mister Tobia ha risposto con Illiante, Incorvaia, Semperboni (C), Dorno, Perria, Guarco, Crocetta, Mencacci, Romeo, Anselmo e Galiano. A disposizione vi erano Maruca, Agate, Giusto, Garzoglio, Kertalli, Damiani e Tobia.

Bragno 1-5 Borzoli (25′, 58′ Balestrino, 32′ Porotto, 50′ Ventura, 53′ Valenti, 55′ Negro)

Dopo l’impresa realizzata sul campo del Vallescrivia non riescono a ripetersi i padroni di casa valbomirmidesi. Successivamente al doppio vantaggio alla mezz’ora degli ospiti genovesi non c’è più stata partita per il Bragno, formazione ancora una volta comunque dimostratasi combattiva. Tre punti che profumano di playoff invece per il Borzoli di mister Valenti. 

I locali guidati da mister Gerundo sono scesi in campo con Binello, Diarra, Bozzo, Saviozzi, Gallo, Majid, Monni, Rizzo, Tubino, Di Martino (C) e Giusio. In panchina si sono accomodati N. Negro, Marini, L. Negro, Pizzorno, Amato e Chinelli.

Gli ospiti allenati da mister Valmati hanno risposto con Cannavò, Raso, Ravera, Lerini, Porotto, Ventura (C), Camera, Guidotti, Balestrino, Volpe e Valenti. A disposizione vi erano Dagnino, Pongiluppi, Zani, Bresciani, Scovenna, Cocurullo, Scalzi e Crovetto.

Veloce 1-2 Ceriale (23′ Maxena, 65′ Zecchino, 86′ Ferrara)

È un Ceriale inarrestabile quello riuscito a ritrovarsi dopo un inizio di stagione ricco di difficoltà. Dopo le vittorie contro Baia Alassio e Celle Riviera ecco dunque la terza sinfonia per la squadra allenata da mister Biolzi, tecnico lungimirante capace di mantenere la calma anche nei momenti in cui tutto sembrava essersi fatto terribilmente complicato. Confermatasi difficile invece la situazione in casa Veloce, formazione ancora una volta sconfitta (nonostante le lamentele per un arbitraggio ritenuto rivedibile da parte di alcuni membri della società) e al momento occupante il penultimo posto in classifica.

I padroni di casa guidati da Ermanno Frumento si sono presentati con Cerone, Cosentino, Zecchino, Grasso, Apicella, Di Leo (C), Rampini, Carro Gainza, Doci, Vallerga e Diana. In panchina si sono accomodati Barile, Murialdo, Piccone, Belmonte, Ranne, Sofia, De Luca, Sarpa e Testori.

La squadra di mister Biolzi è invece scesa in campo con Ebe, Naoui, Donà, Genduso, ErettaBadoino (C), Bonifazio, Monaco, Murabito, Maxena e Caneva. A disposizione vi erano Breeuwer, Di Fino, Farinazzo, Bertolaso, Bellinghieri, Hamati, Ferrara, Gerini e Ricotta.

Soccer Borghetto 0-0 Praese

Dopo l’entusiasmante vittoria ottenuta contro il Legino subisce una mezza battuta di arresto lo straordinario percorso del Soccer Borghetto. Ottime trame e giocate illuminanti non sono infatti state sufficienti ai padroni di casa, formazione scontratasi sul muro eretto da una rocciosa e pericolosa Praese.

Il Soccer Borghetto guidato da mister Brignoli si è schierato con Metani, Condorelli, Viola, Nardulli, Gagliardo, Gasco, Carparelli (C), Di Lorenzo, Staltari, Auteri e Serra. In panchina si sono accomodati Vicinanza, Piazza, Angelico, Piazzai, Taku, Soldati, Damonte e Artiano.

La Praese è scesa in campo schierando Lepri, Valcavi, Perego (C), Spallarossa, Gattulli, Raso, Gaggero, Stabile, Fedri, Morando e Di Molfetta. A disposizione vi erano L. Bruzzone, Banchieri, Cristofaro, Forte, Muto, Pavone e M. Bruzzone.

Celle Riviera 1-2 Via Dell’Acciaio (18′ Iraci, 27′ Rig. Alessio Piombo, 75′ Camara)

Il Celle Riviera non sa più vincere. Risulta questa la chiave di lettura emersa dalla partita di quest’oggi, l’ennesima sconfitta al termine di un periodo davvero nero per i padroni di casa guidati da mister Ghione. Fanno festa invece gli avversari, squadra per la prima volta in stagione riuscita a conquistare i tanto attesi tre punti.

I giallorossi si sono schierati con Delfino, Arena, Mordeglia, Pizzorno, Massa (C), Ujka, Bruzzone, Barcellona, Alessio Piombo, Damonte e Soto Pesce. In panchina si sono accomodati Fradella, Cosentino, Fanelli, Barranca, Barreto, Favara, Andrea Piombo, Zitout, Piccardo e Cortese.

Il Via Dell’Acciaio si è schierato con Laganaro, Lo Stanco, Baratta, Temperini, Iraci, Oliveros, Camara, Albertoni, Mboge, Messina e Perdelli. A disposizione vi erano Sibilia, Pesce, Gualtieri, Caporali, Bevegni, Balayoko, Cagno e Manis.

Serra Riccò 2-0 Vallescrivia (83′, 93′ Lobascio)

“Salutate la capolista”. Questo è stato il coro intonato dai tifosi presenti sugli spalti dello stadio Negrotto, un entusiasmo giustificato dall’ennesima imposizione di un Serra Riccò lanciatissimo verso la testa della graduatoria. Vittima del cinismo di bomber Lobascio è stato il Vallescrivia, formazione crollata alla distanza dopo una partita di grande sacrificio.

I padroni di casa sono scesi in campo con Bulgarelli, Ilardo, Zucca, Robotti, Garibaldi, Vignolo, Stradi, Manca, Lobascio (C), Aprile e Preti. In panchina si sono accomodati Sommariva, Bonara, Mosca, Bixio, Martuffo, Torrisi, Traverso e Monticone.

Gli ospiti invece hanno risposto con con Firpo, Matranga (C), Botteghin, Vaccaro, Prestia, Watara, Njie, Leto, Molon, Tosonotti e Rizzo. A disposizione vi erano Cacciabue, Bricchi, Mignacco, Zanovello, Navamo e Fassone.

Golfo Dianese 2-3 Voltrese (22′ Poletti, 31′ Garbini, 48′ Matzedda, 49′ Porrata, 93′ Burdisso)

Infine non potrebbe mancare il risultato della Voltrese, altra formazione genovese portatasi grazie all’affermazione odierna appena a ridosso della zona playoff. Di Matzedda e Porrata le reti utili per indirizzare la sfida, una trasferta ostica decisa però dalla maggiore qualità della squadra ospite.

La Golfo Dianese allenata da Nicola Colavito ha risposto con Meda, Lufi, Osinaga Quispe, Laera, Poletti, Casassa Vigna, Martini, Calzia, Dominici, Burdisso e Delice. A disposizione vi erano Bortolini, Luisi, Sparaventi, Mrahi, Franco e Corio.

Gli ospiti hanno risposto con Secondelli, Cecon, Del Cielo, Arias, Garbini (C), Porrata, Owusu, Moretti, Incerti, Raiola e Matzedda. In panchina si sono accomodati Cavanna, Bruno, Tripi, Molinari, Ferrari, Nelli, Gaspari, Burdo e Carta.

È così terminata una giornata davvero appassionante, un motivo in più per non perdersi nulla relativamente al campionato di Promozione 2021/2022. Al termine del settimo turno, ecco la classifica: Serra Riccò 16, Soccer Borghetto 16, Borzoli 14, Vallescrivia 14, Praese 12, Voltrese 11, Ceriale 9, Golfo Dianese 9, Legino 7, Camporosso 6, Via Dell’Acciaio 5, Bragno 4, Baia Alassio 4, Veloce 2, Celle Riviera 2.

leggi anche
Triangolare Quiliano-Legino-Soccer Borghetto
Temi e terne arbitrali
Promozione, Girone A: oggi il big match Legino-Soccer Borghetto, in coda spicca Ceriale-Celle Riviera
Pisano e Alessi Eccellenza
Tabellini
Eccellenza “A”, il Pietra ne fa sei alla capolista, Cairese super con Poggi-Pastorino, Alassio si sblocca
QuilianoValleggia Vs Pro Savona
Tabellini
Prima Categoria “B”: il Savona scappa, tutte genovesi nella griglia play off
Legino-Soccer Borghetto
Temi e terne arbitrali
Promozione “A”, savonesi in campo per spezzare l’egemonia genovese, Camporosso a Vallescrivia per ritrovare punti preziosi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.