Ecco il campionato

Prima Categoria “A”, la Coppa Liguria ci ha detto che…

Parte la caccia al salto in Promozione, girone difficile da decifrare ma la Carcarese potrebbe avere qualcosa in più di tutte

Cc

Scatta finalmente il campionato di Prima Categoria girone “A”. Le squadre savonesi sono stato divise tra il girone “B”, insieme alla genovesi, e il girone “A”, composto anche da formazioni imperiesi. Molte delle squadre che saranno impegnate in quest’ultimo torneo si sono già misurate in Coppa Liguria.

Ci sarà un nutrito gruppo di formazioni della Val Bormida. Parte con i favori del pronostico la Carcarese, tornata alla vecchia denominazione dopo l’era “Olimpia”. La società è molto ambiziosa e gli innesti in tutti i reparti confermano la volontà di giocare un torneo da protagonisti. La squadra può vantare giocatori che valgono categorie superiori in tutti i reparti. Sarà imperativo tentare il salto di categoria. In Coppa, è arrivato il passaggio del turno, in un girone in cui i biancorossi hanno affrontato alcune delle prossime avversarie: Altarese, Aurora e Millesimo.

Il Millesimo ne viene da stagioni giocate sempre ai vertici: vittoria del torneo di Seconda Categoria e quarto posto in Prima Categoria nel febbraio 2020. La squadra è pressoché la stessa da anni e ha ritrovato il condottiero delle origini, Bruno Peirone. La Coppa non è stata esaltante. Fine della “magia” o normale periodo di “digestione” dei dettami del nuovo mister?

L’Altarese ha cambiato pelle rispetto agli ultimi campionati giocati, ripartendo quasi da zero. Già nelle poche partite dello scorso anno si erano visti segnali positivi, confermati anche dalle prestazioni in Coppa, anche se è arrivata soltanto una vittoria. L’obiettivo dovrebbe essere quello della salvezza, per poi provare a crescere ancora anche grazie al nuovo manto in erba vera del “Fornaciari”, una carta in più per convincere i giocatori a sposare il progetto.

Il Mallare ha deciso di passare un’estate abbastanza in sordina. La squadra ha salutato mister Testa e si è affidata Andrea Alloisio. Una formazione tutta da scoprire visto che non ha preso parte alla Coppa Liguria.

L’Aurora Calcio verrà guidata dal confermato mister Simone Adami. Tramite le parole di Nonnis, rientrante dalla Cairese, si percepisce un ambiente tranquillo senza particolari pressioni. Il mercato è stato attivo, con la formalizzazione di alcuni prestiti dalla Cairese e l’innesto dell’esperto Davide Pisano. Nelle ultime stagioni la squadra ha dato a tutti del filo da torcere, come dimostra anche la Coppa Liguria disputata: quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta.

Farà sul serio anche l’Area Calcio Andora, uscita dalle doppie sfide contro le imperiesi del girone, Atletico Argentina e Oneglia Calcio, con 8 punti in quattro gare. Dieci i goal fatti, sette le reti subite. Si prospetta una campionato di vertice anche per il Pontelungo. Nel gironcino di coppa, che ha fatto da antipasto al campionato, la squadra di Zanardini ha annientato la concorrenza vincendo tutte le partite e rifilando 17 reti alle avversarie San Filippo Neri e Borghetto.

Giallorossi e granata saranno chiamati a un campionato nel quale l’obiettivo primario dovrebbe essere la salvezza, se tranquilla tanto meglio. In un’ipotetica griglia di partenza, parte più avanti la San Filippo Neri, che ha colto quattro punti in due gare contro il Borghetto, che sono tra l’altro è incappato in una clamorosa goleada contro il Pontelungo.

Il programma della prima giornata:

Altarese vs Oneglia

Area Calcio Andora vs Aurora

Borghetto vs Atletico Argentina

Carlin’s Boys vs Millesimo

Mallare vs Pontelungo

San Filippo Neri vs Carcarese

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.