Delusione

Loano 2021, per Piccinini amara sconfitta: “Difficile contro la corazzata del centro destra”

Lo sconfitto: "Non pensavo ad un distacco così netto, abbiamo fatto il massimo possibile"

Loano. Delusione, sconfitta amara anche sul fronte dei numeri: Giacomo Piccini, lo sfidante di Luca Lettieri per la poltrona di sindaco, commenta così l’esito del voto loanese per queste elezioni comunali.

La sua lista “Nuova Grande Loano” non ha ottenuto i consensi sperati alla vigilia, fermandosi solo al 41.61%.

“Non mi aspettavo una sconfitta così marcata – ha detto a caldo Piccinini – La nostra lista ha fatto il massimo possibile, abbiamo dato davvero tutto e non ho nulla da rimproverare al sottoscritto e agli altri candidati: siamo stati in giro in tutte le vie e tutte le zone cittadine, evidentemente non c’era nulla da fare contro la corazzata del centro destra unito”.

“E’ chiaro che hanno pesato diversi fattori, sicuramente la nostra proposta amministrativa non è riuscita a penetrare in tutti i cittadini che sono andati a votare, peccato…” aggiunge.

Quanto al suo futuro? “Non lo so ancora, adesso certamente non è il momento di analisi a lungo periodo: indubbiamente porteremo in Consiglio comunale persone valide che faranno una giusta opposizione rispetto alle scelte della giunta e della maggioranza”.

“Una minoranza che sarà costruttiva e nell’interesse dei loanesi, in quanto Noi vogliamo soprattutto bene a Loano!” conclude.

In una nota diramata questa sera, Piccinini aggiunge: “Sicuramente non posso dirmi contento per questo risultato. Non certo per ambizione personale, ma perché la città è stata privata del cambiamento di cui ha bisogno. Ringrazio di cuore i tantissimi loanesi che hanno creduto in noi e nella possibilità di far rinascere Loano, purtroppo non sono stati abbastanza. Mi rammarica l’ulteriore contrazione dell’affluenza al voto. Segnale che troppe persone non si sentono coinvolte nella vita cittadina, o non hanno capito quanto sia loro responsabilità partecipare con il voto a determinare il destino di Loano”.

“Sono comunque molto fiero dei miei candidati, del lavoro che hanno svolto, del loro impegno ed entusiasmo. La lista Nuova Grande Loano continuerà ad essere vicina ai cittadini, a raccogliere le loro opinioni e testimonianze, lottando per farsi garante della difesa delle loro legittime richieste. Anche se dai banchi della minoranza saremo sempre attivi per il bene di Loano, sperando di trovare un sindaco ed una Giunta disponibili ad ascoltare le nostre proposte. Nuova Grande Loano ha appena iniziato il suo percorso, continueremo a lavorare uniti e motivati come abbiamo fatto in queste settimane. Abbiamo promesso di agire per il bene della città, e non verremo meno al nostro impegno con i cittadini”.

leggi anche
Generico ottobre 2021
Conosciamola meglio
“Io, volontaria con i migranti premiata dagli elettori”: a Loano Francesca Munerol vince perdendo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.