Squadra

Loano, ecco la nuova giunta del sindaco Luca Lettieri: Bocchio nominato vice sindaco

Il sindaco ha tenuto per sé le deleghe a a Polizia Locale, Protezione Civile, Società Partecipate, Demanio e Personale

Loano Comune Palazzo Doria Municipio Piazza Italia

Loano. Il sindaco di Loano, Luca Lettieri, ha assegnato le deleghe ai membri della nuova giunta comunale.

“Come annunciato durante la campagna elettorale – spiega Lettieri – la nuova giunta comunale è composta dai cinque candidati consiglieri della lista ‘perLoano-Lettieri Sindaco’ che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze personali. Come noto, si tratta di Gianluigi Bocchio, Manuela Zunino, Enrica Rocca, Vittorio Burastero e Remo Zaccaria. Dunque, la nuova giunta è stata nominata direttamente dai loanesi. La distribuzione delle deleghe, invece, è avvenuta sulla base delle competenze, delle esperienze, delle aspirazioni e della disponibilità di ciascun assessore”.

“L’obiettivo era avere una squadra in grado di ‘guidare’ la macchina amministrativa fin dai primi giorni. Il nostro programma elettorale è ampio e molto ambizioso ed è quindi necessario iniziare a lavorare da subito. Voglio ringraziare già da ora i miei assessori per il grande impegno che, sono certo, metteranno in campo ogni giorno. Il futuro di Loano è nelle nostre mani”.

A Gianluigi Bocchio sono state assegnate le deleghe a Bilancio e Tributi, Residenza Protetta.
A Manuela Zunino sono state assegnate le deleghe a Politiche Sociali e Giovanili, Scuola, Affari Generali.
A Enrica Rocca sono state assegnate le deleghe a Turismo, Sport, Cultura, Attività Produttive.
A Vittorio Burastero sono state assegnate le deleghe a Urbanistica, Edilizia Privata, Lavori Pubblici.
A Remo Zaccaria sono state assegnate le deleghe a Ambiente, Arredo urbano, Verde pubblico, Servizi Cimiteriali, Patrimonio.

Luca Lettieri ha tenuto per sé le deleghe a Polizia Locale, Protezione Civile, Società Partecipate, Demanio e Personale.

A Gianluigi Bocchio è stato inoltre assegnato il ruolo di vice sindaco: “Ho scelto Gianluigi ‘Gigi’ Bocchio come mio vice sindaco per la sua lunga esperienza amministrativa. Come presidente del consiglio comunale è stato sempre presente e collaborativo, anche con la minoranza. Ed è una persona molto stimata tra i loanesi per il suo ruolo di medico di famiglia, professione che per lui è una vera e propria missione. Tutti noi ricordiamo il suo impegno durante il periodo di massima emergenza sanitaria e soprattutto quando, lo scorso 9 aprile 2020, insieme ad altri 70 medici, partì volontario per portare aiuto alle aree del nostro Paese maggiormente in difficoltà a causa della pandemia, come l’Emilia Romagna. Loano gli ha tributato un grande successo elettorale personale che va riconosciuto”.

Altri incarichi saranno assegnati anche ai consiglieri di maggioranza: “Ritengo che tutti i consiglieri di maggioranza eletti debbano essere coinvolti il più possibile nell’amministrazione della città. Mediante il voto, i loanesi hanno concesso loro la fiducia e manifestato il desiderio di vederli parte attiva nella gestione della ‘cosa pubblica’. Perciò nei prossimi giorni ci riuniremo nuovamente per valutare gli incarichi da assegnare loro. Eravamo una squadra come lista, lo saremo anche come amministrazione comunale”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.