Diritto

Inps, consigliere Brunetto: “Potenziare controlli nei confronti dei falsi invalidi”

"Preoccupazione per restringimento assegni invalidità"

Settimana Nazionale della sclerosi multipla - disabile

Savona. “Ho appreso con estrema preoccupazione quanto comunicato l’altro giorno dai responsabili dell’Inps riguardo all’ipotesi di restringimento degli assegni mensili invalidità: d’ora in poi saranno erogati solo se non c’è attività lavorativa”.

A dirlo è il consigliere regionale e presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto (Lega), che continua: “Pertanto, condivido quanto espresso dalle associazioni liguri che rappresentano le persone con disabilità. Una persona disabile che percepisce un assegno ha tutto il diritto di essere inserito in un’attività lavorativa, che è parte integrante di un percorso riabilitativo”.

“Negare questo diritto è penalizzante nei confronti di persone già deboli e fragili, che non possono essere lasciate sole. Semmai occorre potenziare i controlli nei confronti dei falsi invalidi” conclude Brunetto.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.