Weekend di cultura

Giornate FAI d’Autunno: 300 persone a Colletta di Castelbianco, uno dei gioielli dell’entroterra savonese

Un fine settimana dedicato a scoprire luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti per incentivare la loro valorizzazione

Colletta di Castelbianco. Ieri pomeriggio si sono concluse le Giornate FAI d’Autunno del FAI – Fondo Ambiente Italiano, in un weekend ricco di cultura. Ben 300 persone sono arrivate a Colletta di Castelbianco per godere delle visite all’aria aperta organizzate dai giovani volontari del Gruppo FAI Giovani di Albenga-Alassio. Lo scopo delle Giornate è quello di scoprire luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti, con la speranza che “riaccendendo i riflettori” su questi luoghi sia possibile riproporne la valorizzazione.

“È per noi tradizione da alcuni anni andare nei borghi dell’entroterra per le Giornate FAI d’Autunno. Conosciamo così poco cosa custodiscono le nostre valli. Ogni volta rimaniamo incantati dalla bellezza che raccontiamo ai gruppi di visitatori”, dice il responsabile del gruppo Matteo Scavetta.

Continua il capo delegazione Germana Gallo: “Organizzare le Giornate non è mai facile. Ringrazio a nome del FAI il Comune di Castelbianco, l’amministratrice del condominio di Colletta Cinzia Bettella, l’architetto Enrico Zunino, la Protezione Civile e la famiglia Scola per averci aiutato nella gestione dell’evento. Un grazie di cuore va poi ai volontari del Gruppo che con il loro studio e passione hanno guidato i visitatori in uno dei gioielli più belli del nostro entroterra”.

I fondi raccolti saranno utilizzati per sostenere la missione della Fondazione: garantire una costante azione di salvaguardia del patrimonio italiano di arte e natura.

Per rimanere aggiornati sulle prossime iniziative del Gruppo FAI Giovani o della Delegazione di Albenga-Alassio si può visitare il sito internet nazionale www.fondoambiente.it e seguire le pagine Facebook e Instagram del Gruppo e della Delegazione. L’associazione è inoltre in cerca di volontari, chi fosse interessato può inviare la propria iscrizione online sul sito o via mail a albenga@faigiovani.fondoambiente.it oppure contattando il numero 320 1483749 (fascia di età dai 18 ai 35 anni).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.