A rischio

Funivie, a rischio lo sviluppo dell’infrastruttura: emendamento approvato ma manca la copertura finanziaria

Il senatore Ripamonti: “Il Mims e il Mef vogliono continuare a vedere camion ribaltati sul colle di Cadibona?"

Funivie Savona

Savona. Sembrerebbe essere a rischio lo sviluppo dell’infrastruttura funiviaria che collega il porto di Savona alla Val Bormida per il trasporto delle rinfuse. Per quanto riguarda i lavori di ripristino ordinari, invece, il neo commissario Vittorio Maugliani ha avviato l’iter. Sono queste le indiscrezioni che trapelano da Roma. In stand-by la questione cassa integrazione, al momento scade il 15 novembre e “se ci saranno le condizioni – hanno spiegato dal gruppo Italiana Coke –  l’azienda farà richiesta per rinnnovarla”.

Infatti, in commissione trasporti della Camera dei Deputati è stato approvato un emendamento che prevede di aumentare la capacità dell’impianto ma manca la copertura finanziaria da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Domani il provvedimento approderà a Palazzo Montecitorio per l’approvazione definitiva. Sarà quindi una corsa contro il tempo riuscire a reperire le risorse necessarie per implementare la misura a sostegno dell’impianto.

“Auspico che entro domani la situazione legata alla copertura finanziaria sia risolta”, commenta il senatore della Lega Paolo Ripamonti. “Se non fosse così io sono pronto a manifestare il mio dissenso direttamente presso la sede di Funivie davanti a un traliccio perché mi sono impegnato tanto. Siamo anche riusciti anche e finanziare la cassa integrazione straordinaria con l’emendamento Foscolo – Rixi. Ora, consapevoli dell’utilità dell’infrastruttura sotto molteplici aspetti (ambientale, sociale e economico), si devono trovare i soldi per realizzare la transizione ecologica“.

E il senatore Ripamonti rincara la dose: “Il Mims e il Mef vogliono continuare a vedere camion ribaltati sul colle di Cadibona? Non abbiamo ancora patito abbastanza dal punto di vista infrastrutturale?”.

leggi anche
Funivie Savona
Tempo scaduto
Funivie, si avvicina lo spettro della chiusura. Sindacati: “Subito risposte ai lavoratori”
Funivie palo
Responso
Funivie, al via i lavori ma previsti altri 20 mesi di fermo
giovanni toti generale
Prospettive
Toti: “Funivie asset strategico con lo sviluppo portuale, Val Bormida hub delle filiere merceologiche”
Funivie palo
A metà
Funivie al palo, oltre 1 miliore per la cassa integrazione. Ma manca la copertura finanziaria per i lavori di ripristino
Funivie Savona
Incontro
Funivie, entro fine 2022 saranno terminati i lavori di ripristino

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.