Cantieri

Finale Ligure, al via il piano di manutenzioni cittadine: si inizia con il rione di Marina

Diversi interventi programmati sul territorio comunale dopo il periodo estivo

cantiere finalpia

Finisce l’estate e riprendono le opere sul territorio: a Finale Ligure sono iniziati da qualche giorno i lavori su lungomare Migliorini e lungomare Bottino a Varigotti. E continuano quelli mai interrotti sul tennis di Pia, ormai quasi conclusi: ora al via le manutenzioni cittadine.

“Un lungo elenco di necessità e priorità. Definito l’appalto con la ditta Coinge (società del basso Piemonte) per le manutenzioni delle strade comunali e con la ditta Pmf per la pubblica illuminazione, ora si può (e si deve) partire” afferma il vice sindaco e assessore Andrea Guzzi, che illustra il piano: “Amministrazione ed Ufficio Tecnico hanno deciso di partire da Marina. Il centro del Rione necessita da tempo di azioni di recupero dei basolati, della pavimentazione in generale, dì sistemazione di chiusini e pozzetti. Insomma, di una cura generale e complessiva difficilmente coniugabile con la stagione estiva. Da diverse settimane abbiamo ripreso le potature delle palme del lungomare e di molte alberature del territorio. Abbiamo confermato il preventivo per la sostituzione di tutti i punti luce della parte centrale della passeggiata finalese. Partiremo con nuove piantumazioni nelle prossime settimane: l’appalto ora è in preparazione.”

Il sindaco Frascherelli sottolinea: “Non solo grandi opere per quest’anno già molto ricco di iniziative strategiche e fondamentali per lo sviluppo della nostra città, ma soprattutto un’attenzione alla manutenzione quotidiana. Prossimamente interverremo anche sulla pavimentazione davanti alla caserma dei Carabinieri che ormai versa in condizioni pessime a causa delle radici dei grandi alberi. Anticiperemo quello che con il nuovo progetto per via Brunenghi andrà fatto su tutta la via finalese: una sistemazione che guardi prima di tutto all’incolumità delle persone”.

“Da lunedì 11 ottobre chiusura del centro di Pia per ultimare alcune lavorazioni del cantiere sospeso a luglio e per dar modo alla ditta incaricata di sistemare alcuni basoli saltati dopo la riqualificazione di via Drione e via Molinetti” conclude il sindaco Frascherelli.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.