Si parte

Dritti all’Isola ad Albenga, tutto pronto per un weekend di sport e divertimento: 600 gli iscritti fotogallery

Sabato e domenica, i partecipanti si cimenteranno in gare di nuoto in acque libere

Albenga. Tutto pronto per la quarta edizione di Dritti all’Isola, la gara di nuoto in acque libere che questo weekend porterà oltre 600 persone a sfidarsi su diversi percorsi ognuno sulla base della propria preparazione.

Mentre domenica, infatti, la giornata sarà dedicata ai nuotatori più esperti ed allenati con il percorso da 5.0 km e quello da 3.5 km, il sabato sarà la giornata dei bambini e degli appassionati che, anche con meno preparazione, vogliono provare l’emozione di partecipare a questo evento.

“Arrivare a 600 iscritti a ‘Dritti all’Isola’ in questo periodo dell’anno è senza dubbio un grande successo anche in considerazione del fatto che tutti gli eventi sportivi hanno subito delle limitazioni per il Covid, – ha dichiarato il sindaco Riccardo Tomatis. – Sottolineo quanto lo sport sia uno strumento efficace nel promuovere e valorizzare il nostro territorio 365 giorni l’anno e invito tutti, anche coloro che non parteciperanno alla competizione ad assistere alla gara e condividere un bellissimo momento di sport godendo del clima mite del nostro territorio”.

“Mi ritengo soddisfatto del numero di iscritti. Come giustamente afferma il sindaco non è un periodo facile per confezionare manifestazioni”, ha aggiunto l’organizzatore dell’evento Mattia Rovere. – Consiglio alle famiglie di venire sul lungomare Cristoforo Colombo questo fine settimana per far sentire ai concorrenti il calore della città di Albenga, anche perché, nel percorso sprint 1.0 km, sarà folta la presenza di bambini a partire dagli 8 anni che, essendo alle prese per la prima volta con una prova di questo genere, saranno accompagnati da nuotatori esperti che fungeranno da ‘tutor’. Inoltre la domenica nell’ambito della 5.0 km si sfideranno anche, su un percorso ridotto di 400 m, i ragazzi dell’Associazione Viceversa”.

QUESTI I PERCORSI: 1.0 km aperta a tutti, anche i più piccoli potranno provare l’emozione di gareggiare in acque libere (500 metri direzione Isola Gallinara e ritorno); 2.0 km distanza intermedia che darà la possibilità a tutti di cimentarsi in questa esperienza che unisce agonismo e natura; 3.5 km per chi ha preparazione a sufficienza e vuole togliersi lo sfizio di toccare l’isola con mano (1.750 metri sino all’Isola e ritorno); 5.0 km dedicata ai nuotatori più esperti che circumnavigheranno in senso antiorario l’area marina protetta dell’isola Gallinara.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE. Si partirà sabato 9 ottobre: ritiro pacchi gara e chip 1.0km e 2.0KM dalle 12 alle 13.30 presso l’ospitality di lungomare C. Colombo (sarà anche possibile ritirare i pacchi gara dei percorsi 3.5km e 5.0km); alle 13.35 briefing 1.0km; alle 14 partenza 1.0km  – tempo massimo 30 minuti; alle 14.35 briefing 2.0km; alle 15 partenza 2.0km  – tempo massimo 100 minuti; alle 17.00 inizio premiazioni.

Chi parteciperà alla 2.0km dovrà trovarsi presso l’ospitality del lungomare C.Colombo per le ore 14 così da garantire la propria presenza in caso di partenza anticipata.

Quindi, domenica 10 ottobre: ritiro pacchi gara e chip 5.0KM dalle 7.30 alle 8.30 presso l’ospitality di lungomare C. Colombo; ritiro pacchi gara e chip 3.5km dalle 7.30 alle 9.30 presso l’ospitality di lungomare C. Colombo; alle 8.35 briefing 5.0 km; alle 9.00 partenza 5.0km – tempo massimo 200 minuti; alle 12 briefing 3.5km; alle 12.30 partenza 3.5km – tempo massimo 150 minuti; alle 15 inizio premiazioni.

Chi parteciperà alla 3.5 km dovrà trovarsi presso l’ospitality del lungomare C.Colombo per le 11 così da garantire la propria presenza in caso di partenza anticipata.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.