Derby biancazzurro

Seconda Categoria, l’Albissole bagna l’esordio in Coppa Liguria con un pokerissimo: 5-1 alla Santa Cecilia

Una pioggia di gol, il bel gioco e i tre punti sono stati i protagonisti dell’esordio stagionale della formazione allenata da mister Gasparlin, questo per un risultato netto rifilato ai rivali guidati da Roberto Blangero

Albissole-Santa Cecilia

Risultato: Albissole 5-1 Santa Cecilia [p.t. 5’ Caria (A), 19’ Romano (A), 21’ Pellegrini (S), 30’ Vanoli; s.t. 2’ Vallarino (A), 20’ Calcagno (A)]

Albissola Marina. Allo stadio Faraggiana torna a rotolare il pallone per un incontro ufficiale dopo la pausa imposta dalla pandemia da Covid-19. Oggi infatti, in occasione della prima giornata della Coppa Liguria di Seconda Categoria, andrà in scena il derby più atteso, quell’Albissole-Santa Cecilia che si prospetta come una sfida davvero spettacolare e scoppiettante. I biancazzurri scendono in campo per tornare protagonisti dopo il doloroso fallimento di ormai due anni fa, gli arancioni invece per partire con il piede giusto: la stracittadina sta per iniziare.

L’Albissole scende in campo con Ottonello, Bertora, Crino (cap.), Vanoli, Vacca, Lupi, Romano, Vallarino, Calcagno, Di Mare e Caria.

A disposizione ci sono Nucci, Zucca, Sala, Gagliardo, Merica, Bolla e Porta.

La Santa Cecilia guidata da mister Blangero risponde con Sacco, Vassallo, Marrapodi, Puppo (cap.), Gotelli, Accatino, Scotto, Aglietto, Pellegrini, Fontana e Bormida.

In panchina si accomodano Del Prete, Mozzone, Burlando, Galli, Ormenisan e Camara.

Il direttore di gara designato è il signor Ait. 

L’arbitro alle 15:00 comanda il calcio d’inizio con l’Albissole che immediatamente prova a rendersi pericolosa.

Al 3’ Aglietto da fuori area prova a sorprendere Ottonello, ma la sua conclusione termina alta

Al 5’ è già vantaggio biancazzurro. Caria di testa fulmina Sacco sfruttando lo splendido assist del compagno: tifosi in festa, è 1-0 Albissole!

All’8’ Gotelli tenta di trasformare in oro una punizione fischiata a favore della Santa Cecilia, tuttavia il suo tentativo termina lontano dalla porta difesa da Ottonello

Al 16’ Bertora prova ad approfittare di un pallone vagante in area per trovare la via delle rete. Sacco però ha altri piani e, con un grande intervento, sbarra la strada al terzino avversario: che brivido per la Santa Cecilia!

Al 17’ mister Gasparlin è già costretto al primo cambio: dentro Sala e fuori l’acciaccato Di Mare

Al 18’ Pellegrini tenta di ristabilire la parità, tuttavia la sua conclusione termina sull’esterno della rete

Al 19’ l’Albissole trova il raddoppio. Romano si incunea in area di rigore e, anticipando il difensore avversario, pesca il secondo palo: 2-0 Albissole!

Al 21’ accorcia le distanze la formazione di mister Blangero. Pellegrini di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione trova il palo lontano e rimette in partita i suoi: 2-1 il punteggio!

Al 27’ incredibile occasione per l’Albissole. Crino crossa e un lanciato Bertora prova a sfruttare lo splendido suggerimento calciando verso la porta: il palo dice no, che brivido per Sacco!

Al 30’ i biancazzurri di mister Gasparlin calano il tris. Calcagno dialoga con Vanoli il quale, messo di fronte alla porta spalancata, non può sbagliare: 3-1 Albissole al Faraggiana!

Al 31’ uno scatenato Vanoli prova nuovamente ad impensierire Sacco il quale, con i pugni, salva i suoi mettendo in corner

Termina così 3-1 un primo tempo davvero divertente, una prima frazione in cui soltanto gli ultimi 15 minuti non hanno regalato particolari emozioni. L’impressione è che alla Santa Cecilia servirà ben altro per poter rimettere in piedi una partita al momento compromessa, sfida dove l’Albissole sta mostrando tutta la voglia di tornare protagonista.

Alle 16:02 il direttore di gara dà il via ai secondi 45’ con i biancazzurri ancora propositivi. Gasparlin conferma lo stesso 11 sceso in campo nel primo tempo (unica variazione Sala entrato nella prima frazione al posto di Di Mare), questo mentre mister Blangero sceglie di mandare in campo Camara, Burlando e Del Prete i quali prelevano Bormida, Gotelli e Sacco.

Al 2’ pronti via e Vallarino cala il poker fulminando Del Prete sul primo palo: 4-1 Albissole al Faraggiana!

Tra il 6’ e il 7’ la Santa Cecilia prova a rendersi pericolosa, tuttavia senza riuscire a trovare la via della rete

Al 18’ mister Gasparlin opta per operare una sostituzione: fuori Bertora, dentro Merica

Al 18’ Vanoli cerca la doppietta personale, tuttavia Del Prete risponde presente bloccando in due tempi

Al 20’ è pokerissimo biancazzurro. Calcagno di testa supera Del Prete con un pregevole pallonetto suggellando la propria ottima prestazione: 5-1 Albissole al Faraggiana!

Al 21’ mister Gasparlin opta per una sostituzione con Zucca che prende il posto di un ottimo Crino

Al 26’ mister Blangero sceglie di operare altri due cambi, dentro Ormenisan e Galli per Scotto e Vassallo

Al 27’ Gasparlin risponde al rivale schierando Bolla al posto di Calcagno

Al 29’ tra le file della Santa Cecilia Mozzone prende il posto di uno stremato Marrapodi

Al 30’ Merica di testa scheggia la traversa: è un’Albissole straripante al Faraggiana!

L’arbitro comanda 3 minuti di recupero

Termina però 5-1 senza ulteriori emozioni un match davvero a senso unico, una sfida dominata e vinta da una straripante Albissole. Se i biancazzurri possono festeggiare lo stesso non si può dire per la Santa Cecilia, squadra apparsa decisamente troppo arrendevole e alla disperata ricerca dei propri punti di riferimento. Ci sarà un grande lavoro da svolgere dunque per mister Blangero, tecnico che già dalla prossima partita cercherà sicuramente di far reagire i suoi.

leggi anche
Moreno Vallarino Albissole
Gioia immensa
Albissole, Moreno Vallarino dopo la rete nel derby: “Vogliamo il salto di categoria”
Seconda categoria
Santa Cecilia, mister Blangero: “Vogliamo divertirci, ma perdere dà sempre fastidio”
Roberto Gasparlin
Voce biancazzurra
Albissole, mister Gasparlin esprime tutto il proprio entusiasmo: “Ritrovare il campo ed i tifosi? Da pelle d’oca”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.