Prima categoria

Coppa Liguria, il Savona vince e vola agli ottavi: suicidio Vadese al Picasso, 1-4 il risultato finale

Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato ed una ripresa inizialmente alla pari è emerso il maggior cinismo della formazione di Balleri, squadra capace di strappare una qualificazione considerata alla vigilia come me quasi irraggiungibile

QuilianoValleggia Vs Pro Savona

Quiliano. Questa sera alle ore 20:00 allo stadio Picasso è andato in scena l’ultimo atto del primo turno della Coppa Liguria di Prima Categoria. A sfidarsi in un classico dell’ultimo periodo sono state Vadese e Savona, formazioni provenienti da due momenti completamente differenti ma determinate a conseguire il medesimo obiettivo: passare il turno per far gioire i propri tifosi. Per i ritrovati biancoblù di mister Balleri la missione sembrava però tutt’altro che agevole: per accedere agli ottavi gli Striscioni necessitavano infatti di una vittoria con tre o più gol di scarto.

Il primo tempo terminato 1-0 non aveva lasciato presagire alcun segnale di ribaltone, un’ipotesi addirittura quasi scartata al 3′ della ripresa quando Tona ha fatto impazzire il pubblico della squadra di casa. Il nuovo acquisto del Savona Rossetti tuttavia, dopo la rete allo Speranza, ha scelto di regalare ai propri tifosi una serata da sogno ai suoi realizzando un’incredibile tripletta la quale ha rimesso tutto in bilico, un 1-3 che all’85’ comunque avrebbe ancora qualificato gli azzurrogranata guidati da mister Saltarelli.

Alla fine però ci ha pensato Spaltro a completare la rimonta biancoblù, un’impresa favorita dall’espulsione di Marchi (doppio giallo per lui) che ha fatto impazzire i supporter presenti sugli spalti regalando alla formazione di Balleri la quarta vittoria consecutiva in altrettanti match disputati dal momento del suo approdo sulla panchina degli Striscioni. Il 10 novembre sarà dunque il Savona a rendersi protagonista in occasione del prossimo turno di Coppa, questo per una squadra scopertasi cinica e volta al sacrificio offensivo. Prosegue il blackout invece per quanto riguarda gli avversari, formazione al momento riuscita a collezionare soltanto un risultato utile (il pareggio di domenica) nelle ultime tre gare disputate.

Queste le formazioni scese in campo:

I padroni di casa guidati da mister Tony Saltarelli si sono presentati schierando Provato, Venneri, Appice, Marchi, Dianna, Pulina, Crocilla, Signori, Tona, Salis e Brando. A disposizione vi erano Cavalleri, Enrile, Brondo, Suetta, Scimeni, Mandaliti, Giannone, Tatti e Piu.

Gli ospiti allenati da David Balleri hanno invece risposto con Bresciani, Caroniti, Esposito M., Fonjock, Stefanzl, Fancellu, Esposito F., Vittori A. Rossetti, Spaltro e Di Roccia. In panchina si sono accomodati Rinaldi, Kuci, Gavarone, Gamba, Serhiienko, Insolito, Macagno e Vittori Y.

Arbitro del match è stato il signor Dinapoli della sezione di Savona.

In conclusione sarebbe impossibile non ricordare l’appuntamento di domenica fissato per le ore 15:00, momento in cui sarà nuovamente sfida Savona e Vadese, questa volta al Ruffinengo: cresce l’attesa quindi per il secondo atto della contesa tra biancoblù ed azzurrogranata, il Girone B di Prima Categoria sembra già essere entrato nel vivo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.