Green

Controlli sui conferimenti dei rifiuti a Finale: tre sanzioni in 48 ore

Ad operare sono stati gli agenti del nucleo di tutela ambientale, unità che fa capo all'associazione delle polizie locali di Finale Ligure e Loano

polizia municipale finale

Finale Ligure. Tre violazioni contestate per abbandono o errato conferimento di rifiuti in 48 ore. E’ questo il bilancio di una serie di controlli attivati dalla polizia locale di Finale Ligure in seguito a segnalazioni inoltrate da cittadini, che si alla luce dei fatti si sono rivelate fondate.

Ad operare sono stati gli agenti del nucleo di tutela ambientale, unità che fa capo all’associazione delle polizie locali di Finale Ligure e Loano. Gli operatori in poco tempo sono riusciti ad individuare i responsabili degli abbandoni, ai quali è stata notificata una sanzione amministrativa pecuniaria da 150 euro ciascuno, accompagnata dall’intimazione a ripristinare lo stato dei luoghi.

Ha destato particolare indignazione l’abbandono su suolo pubblico di un grosso quantitativo di vecchi arredi, addossati ad un muro nel pieno centro di Finalmarina.

“Le attività di controllo e repressione degli illeciti in materia di conferimento di rifiuti continueranno con pattuglie dedicate anche nei prossimi mesi”, fanno sapere dalla polizia locale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.