Incendio

Cairo, in fiamme la caldaia dell’Itis: scuola chiusa e studenti in dad fotogallery

Impianto di riscaldamento completamente inservibile: lo stop alle lezioni potrebbe durare a lungo

Cairo Montenotte. Potrebbe rimanere chiuso per giorni l’Itis “G. Ferraris” di Cairo Montenotte a causa di un incendio che la scorsa notte ha distrutto la caldaia, ora inutilizzabile. Da domani gli studenti seguiranno le lezioni in didattica a distanza.

Per fortuna l’episodio non ha causato gravi danni all’istituto, a parte ovviamente  all’impianto di riscaldamento, la cui attivazione era stata programmata proprio per questa mattina. Ma all’arrivo del personale scolastico la brutta sorpresa: la caldaia nel locale del seminterrato completamente inservibile e il muro e i vetri situati all’esterno di un’aula visibilmente anneriti.

Quest’oggi le lezioni si sono svolte regolarmente, ma secondo quanto riferito da una circolare della Provincia, la scuola dovrà rimanere chiusa fino al ripristino dell’impianto, un lavoro per cui si presuppone serviranno diversi giorni.

 

leggi anche
In fiamme la caldaia dell'Itis di Cairo
Prima che i lavori finiscano
Incendio caldaia dall’Itis di Cairo, il plesso di via Allende riapre il 25 ottobre

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.