A tu per tu

Andora, incontri itineranti per spiegare il nuovo sistema di raccolta differenziata

Presente anche un point dove prenotare il ritiro del kit con mastelli e sacchetti

Andora. Un Ufficio itinerante per raccogliere le prenotazione per il ritiro dei kit, sacchetti e mastelli della nuova raccolta differenziata dei rifiuti. E’ uno dei servizi ai cittadini attivati nell’ambito degli incontri sul territorio realizzati dall’Amministrazione Comunale che hanno preso il via domenica pomeriggio con tre tappe nell’entroterra che hanno visto il sindaco Mauro Demichelis e l’assessore all’ambiente Maria Teresa Nasi, i funzionari comunali, i tecnici e gli esperti della Egea e Proteo incontrare gli abitanti di Conna, Colla Micheri e delle località di San Bartolomeo: Lanfredi, Piazza, Siffredi, Tigorella, Giancardi, Ca’ di Forti, Barò, Moltedo, Divizi e Costa D’ Agosti.

“C’è stato grande interesse e partecipazione attiva. Il confronto con i cittadini è sempre utile, ricco di suggerimenti e permette di chiarire ogni dubbio, come è avvenuto ieri nei primi incontri. – ha spiegato il sindaco Mauro Demichelis – Abbiamo presentato gli specifici sistemi di raccolta di ogni zona, decisi in base alle effettive esigenze delle varie località. Come confermato dal dirigente comunale, architetto Paolo Ghione e dai responsabili Egea che hanno effetto i sopralluoghi nelle zone, a Conna è confermato il servizio porta a porta che i residenti realizzano già da circa dieci anni. Gli abitanti di Colla Micheri effettueranno la raccolta di prossimità che non varierà di molto le loro abitudini, mentre la zona di San Bartolomeo avrà il porta a porta nella parte della borgata e la prossimità per i nuclei sparsi.”.

Per permettere di velocizzare il servizio di distribuzione dei kit, ad ogni incontro, le ditte Egea e Proteo, a cui la provincia di Imperia ha affidato il servizio di raccolta, allestiranno un point che permetterà di prenotare direttamente l’appuntamento all’Eco Sportello, senza bisogno di contattare il numero verde.

Andora Incontri Differenziata

“Abbiamo chiesto a Egea di riservare alcune giornate ai cittadini che presenziano agli incontri dando una ampia varietà di scelta – spiega l’Assessore all’Ambiente Maria Teresa Nasi – Mi preme precisare che avvieremo il servizio solo dopo aver incontrato i cittadini, chiarite le modalità di raccolta in tutte le zone, perfezionandole se ce ne fosse la necessità. Saranno, successivamente, chiuse le campane del centro in cui le attività economiche non possono conferire. Nel corso degli incontri – prosegue l’assessore Nasi – distribuiremo anche materiale informativo, il calendario delle raccolte, il centalogo dei rifiuti utile ad individuare il giusto smaltimento degli oggetti e insieme alla app junker che individua il materiale con cui sono fatti gli imballaggi e le confezioni dei prodotti”

Andora Incontri Differenziata

II cittadini hanno gradito le informazioni date dall’esperto ambientale dell’Egea che ha dissipato molti dubbi in merito ai rifiuti che si possono avviare alla differenziata.

“Mi ha piacevolmente sorpreso l’interesse del pubblico – precisa ancora l’assessore Nasi – Confido che l’innalzamento della percentuale di differenziata aumentata, in un mese, dal 24 al 40 percento, possa sensibilmente migliorare con l’aiuto di tutti. Nei prossimi giorni, pubblicheremo gli avvisi con le date dei nuovi incontri nei quali saranno presenti, come ieri, il responsabile tecnico della Egea, Sergio Giuliani, il dirigente comunale, architetto Paolo Ghione e il tecnico Diego Bertolino che ringrazio per il lavoro svolto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.