Tragico epilogo

Calizzano, il fungaiolo disperso ritrovato morto

In una zona impervia il ritrovamento del corpo privo di vita dell'anziano

vigili del fuoco

Agg. ore 14.13 Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche del fungaiolo di 88 anni del quale non si avevano più notizie da ieri all’ora di pranzo: il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato pochi minuti prima delle 14 sul territorio di Calizzano.

Alle operazioni di ricerca, iniziate ieri sera intorno alle 19.30, hanno preso parte i volontari della protezione civile, una ventina di vigili del fuoco, il soccorso alpino, gli operatori di ricerca e soccorso Smts della Croce Rossa, i cinofili della protezione civile e dei vigili del fuoco, un elicottero dei vigili del fuoco, tre unità di comando locale (uno dei quali situato in via Valle a Calizzano) e i carabinieri di Calizzano.

Calizzano. Ancora senza esito le ricerche dell’anziano fungaiolo disperso nei boschi alle spalle di Calizzano.

Le unità cinofile hanno battuto a tappeto la zona tutta la notte, ma ancora nessuna notizia. Sul posto anche i vigili del fuoco, con le unità del comando avanzato, i carabinieri, il soccorso alpino e la protezione civile. 

L’uomo, 88 anni, residente a Finale Ligure, sarebbe partito di casa ieri (18 ottobre), intorno all’ora di pranzo, senza più fare ritorno né dare sue notizie. 

La sua assenza ha allarmato la sorella che, intorno alle 19,30 di ieri, ha lanciato l’allarme. La macchina dei soccorsi si è subito attivata in maniera massiccia, concentrando le ricerche, che stanno proseguendo anche in queste ore, nei boschi dietro al ristorante Villa Elia.

Agg. ore 10:30. Continuano a passare le ore, ma le ricerche dell’anziano fungaiolo disperso nei boschi di Calizzano non hanno ancora portato ad alcun risultato, nonostante il costante lavoro da parte dei soccorsi che da ieri sera stanno battendo a tappeto la zona e che ora stanno valutando di utilizzare anche un elicottero per agevolare le operazioni.

Secondo le ultime informazioni raccolte, le ricerche sono partite dalla zona in cui è stata ritrovata l’auto dell’uomo, insieme a soccorso alpino, vigili del fuoco, unità cinofile, carabinieri e protezione civile anche i parenti che stanno cercando di dare il loro contributo.

L’88enne aveva con sé un cellulare, ma non ha mai risposto alle ripetute chiamate e risulta impossibile localizzarlo con precisione attraverso la triangolazione del segnale.

leggi anche
soccorso alpino notte ricerca persona
Allarme
Anziano fungaiolo disperso nei boschi di Calizzano: ricerche in corso

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.