Chiarimenti

Albenga Racconta, l’amministrazione comunale risponde al consigliere di minoranza Roberto Tomatis

Passino: "La pulizia dei rii e le manutenzioni non possono essere finanziate con l’imposta di soggiorno e saranno portati avanti con altre risorse dell’ente"

Generico ottobre 2021

Albenga. “Stupisce che un consigliere comunale di lungo corso non conosca le basilari dinamiche di un bilancio comunale, che ogni anno viene portato all’attenzione del consiglio”. A rispondere alle parole di Roberto Tomatis è il vicesindaco e assessore al turismo per il Comune di Albenga Alberto Passino.

‘Albenga Racconta’, alla sua prima edizione, è stata vagliata, approvata e finanziata totalmente dal Comitato Locale Turismo, ergo da risorse derivanti dall’imposta di soggiorno, che essendo una ‘tassa di scopo’ non può essere spesa liberamente sulle diverse necessità dell’Ente, ma per regolamento, anche questo approvato in consiglio comunale, deve essere condivisa con tutti i membri del Comitato rappresentanti le associazioni di categoria legate alla ricettività e destinata a iniziative, eventi, promozione di carattere turistico e culturale” argomenta Passino.

“Quindi, volendo rispondere alle affermazioni poco avvedute del consigliere Tomatis e ridurre il concetto alla sua comprensione, la pulizia dei rii e le manutenzioni non possono essere finanziate con l’imposta di soggiorno e saranno portati avanti con altre risorse dell’ente così come già programmato e sottolineato in diverse occasioni” conclude Passino.

L’assessore agli eventi Marta Gaia aggiunge: “Capisco che non tutti possano apprezzare la volontà di andare oltre, di fare progetti e di immaginare Albenga come una città attrattiva non solo per il mare e per lo splendido centro storico, ma anche per le opportunità che offre, dalle più culturali ‘di nicchia’ fino alle più pop. Detto questo la prima edizione di Albenga Racconta ha permesso di tessere rapporti per costruire un evento ancora più bello l’anno prossimo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.