Pericolo

A10, trenta migranti a piedi tra Varazze e Arenzano: hanno attraversato gallerie e viadotti

Forse scesi da un camion: sono 'usciti' al casello scortati dalla polizia stradale

polizia stradale

Varazze. Percorrevano a piedi la strada a pochi centimetri dalle macchine e dai camion di passaggio: una trentina di persone sono state avvistate questa mattina sulla carreggiata della A10 tra Varazze e Arenzano, in direzione Genova.

Immediato l’allarme, scattato grazie alle molteplici segnalazioni di automobilisti in transito: la polizia stradale si è attivata per scortare i ragazzi, ad una prima ricognizione migranti, che in maniera autonoma sono poi ‘usciti’ al casello di Arenzano.

Ancora da chiarire come si siano trovati in quella situazione di pericolo: secondo le prime ricostruzioni potrebbero essere stati “scaricati” da qualche mezzo in una piazzola di sosta, per poi proseguire a piedi. Secondo alcune testimonianze il gruppo avrebbe attraversato almeno due gallerie e un viadotto, forse provenendo dall’area di sosta che precede la gallerie Lerone.

Non è il primo caso verificatori in Liguria: già nei mesi scorsi, a giugno e ad agosto, alcuni migranti erano stati messi in salvo dopo che, diretti verso la Francia ma resisi conto che il camion su cui viaggiavano stava andando in direzione opposta, erano scesi dal mezzo per proseguire a piedi a bordo strada. 

leggi anche
carabinieri cairo
Pericolo
Cairo, nove migranti trovati a bordo di un camion
migranti autostrada a10
Richiesta
Migranti, Mai e Piana (Lega): “In Liguria situazione intollerabile, frenare l’immigrazione incontrollata”
migranti a10 casello arenzano
Il fatto
Migranti in fuga percorrono diversi chilometri a piedi in A10: ecco le immagini esclusive

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.